Abbiamo l’armadio pieno, ma perché indossiamo sempre gli stessi vestiti? Svelato il mistero

Ci piace fare shopping ma poi indossiamo sempre gli stessi 4 o 5 capi d’abbigliamento: c’è una ragione precisa dietro a questa tendenza.

La nostra vita è un pendolo tra il “non ho niente da mettermi” e il “mi metto sempre le stesse cose“, diceva qualcuno. O forse non lo diceva nessuno, è semplicemente una verità evidente davanti ai nostri occhi. E in effetti a molti capita di avere l’armadio pieno di capi d’abbigliamento acquistati durante una sessione di shopping online o nei negozi e poi magari mai indossati, oppure indossati solo sporadicamente.

Ma perché tendiamo a vestirci sempre nello stesso modo, andando a ripescare quella maglietta o quella camicia che abbiamo indossato già migliaia di volte? La risposta a questa domanda è più complessa di quanto sembri e no, non si tratta solo di una scelta veloce. In questo caso subentrano infatti dei meccanismi psicologici ben precisi, che hanno a che fare con il concetto di zona di comodo, sia in senso letterale che figurato.

Indossiamo abitudini, non solo vestiti

Armadio con vestiti
Il nostro armadio è pieno di vestiti, ma finiamo sempre per vestirci nello stesso modo (Spraynews.it)

Nello specifico indossare sempre gli stessi vestiti può farci sentire al sicuro: non a caso “stare nei propri panni” è un’espressione che fa riferimento alle abitudini e alla vita in generale. In altre parole scegliere sempre gli stessi vestiti ci fa sentire coccolati e ci solleva dal peso di fare scelte potenzialmente scomode.

Indossiamo abitudini, più che capi di vestiario, e molto spesso, si sa, liberarsi dalle (cattive) abitudini non è per niente semplice. Molti di coloro che effettuano questa non-scelta potrebbero avere un’avversione più generalizzata verso i cambiamenti o avere paura di sentirsi gli occhi addosso e quindi del giudizio altrui. Ma non solo, perché scegliere sempre gli stessi vestiti può anche darci l’impressione di non poter sbagliare.

Metti a posto il disordine dell’armadio e anche quello mentale ne gioverà

Insomma, le nostre azioni apparentemente innocue potrebbero nascondere un significato più recondito, che ha a che fare con la nostra capacità di affrontare la vita e la socialità. Ma come si fa a dissociarsi da questo loop? Innanzitutto si può provare a rimettere a posto l’armadio, liberandolo dal disordine e dalle cose che non indossiamo e non indosseremo mai.

Inoltre potremmo provare a buttare (o meglio a riciclare), una volta per tutte, i capi la cui vita è davvero giunta al termine. In tal modo saremo costretti a indossare panni nuovi, che potrebbero anche influenzare il nostro modo di relazionarci con il mondo!

Impostazioni privacy