Anticipazioni spagnole La Promessa: ha confessato il terribile omicidio

La Promessa prosegue la sua messa in onda e dalle anticipazioni spagnole arriva la notizia della confessione di un terribile omicidio.

Continua con la sua messa in onda la soap opera La Promessa. Arrivata in Italia dalla Spagna, continua a dimostrarsi un grande successo grazie alle puntate che nel corso della settimana ogni giorno vanno in onda su Canale Cinque e che sono sempre molto seguite. Ma entriamo nel vivo della questione.

Pare infatti che alcune anticipazioni spagnole non lascino immaginare nulla di buono. Infatti, uno dei personaggi chiave riuscirà a fare saltare i nervi a Feliciano, ufficialmente presentato da Petra come suo fratello. Il giovane infatti si legherà sempre di più  e a poco a poco si troverà a fare una confessione davvero inaspettata.

Il tutto avrà inizio dopo il funerale del padre. Proprio in quel momento, il giovane non sarà più lo stesso e la prima ad accorgersi della distanza che ha messo sarà proprio Teresa. Una situazione che la porterà a chiedere delle spiegazioni anche per capire che cosa gli stia passando per la testa. Ma ottenere una risposta non sarà poi cosi facile.

La Promessa, Feliciano confessa di avere ucciso il padre

Insomma, quello che i telespettatori vedranno nelle prossime settimane sarà qualcosa di davvero incredibile, Feliciano si troverà a confessare a Teresa qualcosa di davvero oscuro, è stato lui ad uccidere il padre, una confessione che arriva dopo grande insistenza da parte della donna, che con le parole del giovane scopre tutte le angherie che ha sempre subito.

la promessa anticipazioni omicidio
Confessione shock a La Promessa: cosa accadrà. Credits: Instagram @lapromesa_tve (spraynews.it)

Mi sono inginocchiato davanti a lui e ho cercato di farlo reagire, ma non respirava più, era morto” proseguirà Feliciano, spiegando poi a Teresa di aver fatto le valigie e di essere arrivato alla Promessa. Una confessione a cui Teresa non crede, sa perfettamente quanto Feliciano sia un ragazzo di buon cuore e non può immaginare che abbia fatto una cosa del genere.

Eppure le sue parole sembrano non lasciare dubbi: “Per anni ho subito maltrattamenti da parte di mio padre. Ho resistito più a lungo che ho potuto, finché un giorno ho reagito. Mi ha detto che ero un reietto, che non servivo a nulla e che ero uno spreco, poi sono esploso”. Insomma le motivazioni ci sono tutte ma le cose sono andate davvero come lui stesso ha raccontato o il ragazzo sta cercando di coprire qualcuno che ha davvero commesso il fatto?

Impostazioni privacy