Attenzione ad aver regalato per Natale uno di questi profumi: sono stati ritirati e la motivazione è serissima

Se hai fatto questo regalo di Natale, sappi che potresti aver commesso un grosso errore. Alcuni profumi sono stati ritirati dal mercato per motivi molto seri. Ecco tutti i dettagli di questa vicenda e cosa deve fare chi ha acquistato uno di questi prodotti.

La scelta del regalo di Natale rappresenta uno dei momenti più critici dell’anno. A tutti è capitato di dover fare un regalo ad una persona con dei gusti complicati. In questi casi, è difficilissimo indovinare il dono giusto, quindi bisogna andare sul classico, senza lavorare troppo sulla fantasia, altrimenti si rischia di perdere soltanto tempo e denaro. Meglio scegliere un buono in uno dei negozi maggiormente alla moda, in modo da consentire a questa persona di scegliere tutto ciò che vuole, ma c’è anche un’alternativa.

E se fosse un profumo? Tutti lo usano, anche chi non ama particolarmente gli odori forti ne ha un po’ a casa, quindi è un regalo che può tornare utile, prima o poi. Ma bisogna scegliere con attenzione il profumo giusto da regalare e non ci riferiamo soltanto alla fragranza, ma anche alla tipologia e alla marca, altrimenti si corre il rischio di commettere lo stesso errore di chi ha acquistato uno di questi profumi per Natale, ritirati dal mercato. Ecco di quali si tratta.

Profumi ritirati dal mercato: niente regalo di Natale

La Guardia di Finanza ha segnalato la presenza di Lilial in alcuni profumi venduti in Italia. Si tratta di una fragranza vietata da un anno perché è ritenuta tossica. Le autorità competenti hanno stabilito che i profumi contenenti questa sostanza fossero banditi dal mercato, ma è evidente che c’è chi continua a venderli, ignorando le regole. Il divieto è partito nel marzo 2022, ma non è la prima volta che la Guardia di Finanza effettua sequestri del genere.

Profumi ritirati mercato Natale
Questo profumo è stato ritirato dal mercato (spraynews.it)

La Guardia di Finanza ha effettuato una segnalazione al Rapex (RAPid EXchange of information system) ed ha disposto il ritiro dal mercato di tutti i profumi contenenti questa sostanza. La lista è stata pubblicata da qualche ora e questo è l’elenco completo dei profumi da non acquistare. Qualora ne avessi acquistato una confezione, devi immediatamente restituirla agli organi competenti e non devi spruzzare il profumo sulla tua pelle. Se hai deciso di regalare uno dei profumi che elencheremo tra poco, sappi che dovrai cambiare regalo. Ecco la lista:

  • YESENSY The night – Teresa Eau de toilette;
  • Police Passion Eau de toilette;
  • Perlier Bagno schiuma Fresia di Lanzarote (lotto: 114052);
  • YESENSY Olimpia Eau de parfum;
  • Lingot de naturmais Eau de toilette.

Le autorità competenti informano che, qualora l’ingrediente vietato non fosse indicato sulla confezione, il prodotto è da considerare di nuova formulazione e quindi utilizzabile senza alcun problema.

Impostazioni privacy