Bovolenta, 40enne uccisa a coltellate nel cortile di casa: trovato morto anche il marito

Una donna di 40 anni è stata trovata morta in casa a Bovolenta, in provincia di Padova: la donna sarebbe stata uccisa a coltellate. Trovato senza vita in un canale anche il marito.

Femminicidio questa mattina a Bovolenta, comune della provincia di Padova. Una donna di 40 anni è stata trovata priva di vita, riversa nel cortile della sua abitazione: a trovare il corpo è stata la madre che ha subito dato l’allarme.

Immediato l’arrivo presso la villetta dei sanitari del 118, che hanno potuto solo dichiarare la morte della 40enne, e dei carabinieri che, invece, si stanno occupando delle indagini sul caso. Secondo le prime ricostruzioni, la donna sarebbe stata assassinata con diverse coltellate. Gli investigatori si sono messi subito alla ricerca del marito che è stato trovato privo di vita in un auto, finita in un canale.

Bovolenta, donna di 40 anni trovata morta in casa: uccisa a coltellate nel suo cortile

Carabinieri
Carabinieri Spraynews.it)

Si chiamava Sara Buratin, la donna di 40 anni trovata morta nel primo pomeriggio di oggi, martedì 27 febbraio, a Bovolenta, in provincia di Padova.

A scoprire il cadavere, come scrivono varie fonti locali e la redazione de Il Messaggero, sarebbe stata la madre che si era recata presso la villetta in cui abitava la figlia, sita in viale Italia: qui la donna ha rinvenuto il corpo della 40enne riverso nel cortile. Tempestiva la chiamata al numero unico per le emergenze.

Sul posto si sono precipitati l’equipe medica del 118, a bordo di un’ambulanza, ed i carabinieri. I sanitari non hanno potuto far altro che constatare la morte della 40enne che risalirebbe a qualche ora prima rispetto al ritrovamento, forse alla tarda mattinata.

I militari dell’Arma hanno, invece, avviato le indagini per capire cosa fosse accaduto: secondo quanto appurato al momento, Sara sarebbe stata uccisa a coltellate. Sul corpo sarebbero state rinvenute evidenti ferite compatibili con quelle di un’arma da taglio.

Trovato morto anche il marito

Gli inquirenti sin da subito hanno provato a rintracciare il marito della 40enne, un uomo di 39 anni che risultava irreperibile. Qualche ora più tardi, l’uomo è stato trovato morto in una vettura che era terminata in un canale in località Ca’Molin. Si presume che l’uomo possa essersi tolto la vita.

Sotto choc l’intera comunità del padovano per quanto accaduto. Sara, che lavorava come infermiera in uno studio dentistico, lascia una figlia adolescente.

Impostazioni privacy