Brutta vicenda per Roberto Valbuzzi: ecco cosa è accaduto al suo ristorante

Problemi al ristorante di Roberto Valbuzzi in seguito al maltempo, lo chef ha raccontato la drammatica vicenda.

Giorni di intenso lavoro per le forze dell’ordine del varesotto, località lombarda colpita da forte maltempo che ha creato particolari disagi in tutta l’area. Un vero e proprio incubo per le proprietà dei vari cittadini e anche per diverse attività che hanno subito danni in seguito alla catastrofe. Tra le persone che hanno fatto i conti con la catastrofe figura anche il volto noto di Real Time Roberto Valbuzzi.

Il noto chef ha sofferto particolarmente per quello che è accaduto dalle sue parti e ha sfruttato la propria visibilità per mostrare a tutti la drammaticità della situazione condividendo sui social alcune storie con le immagini del disastro. Valbuzzi ha infatti deciso di investire sul territorio dando vita al ristorante Crotto Valtellina.

Locale dove è possibile provare piatti del territorio realizzati direttamente dall’ex protagonista di Cortesie per gli ospiti, storica trasmissione in onda su Real Time. Peccato, però, che il violento nubifragio che si è abbattuto dalle parti di Varese abbia coinvolto anche il ristorante del famoso chef costringendolo a passare notti insonni.

L’alluvione colpisce Roberto Valbuzzi: problemi per il suo ristorante

Grandissimo dispiacere per Valbuzzi che è stato obbligato dalla catastrofe a fare gli straordinari. Stivali per il fango e pala in mano con la speranza di veder rifiorire il proprio ristorante per lo chef che ha passato degli autentici giorni di panico. Veder sfumare il lavoro e la passione di una vita a causa della drammatica alluvione non è stato piacevole per nessuno.

Danni ristorante Roberto Valbuzzi
Roberto Valbuzzi si racconta, problemi al ristorante dopo l’alluvione – (Foto: Instagram @notordinarychef) – Spraynews.it

Alla fine, però, lo cuoco vip è riuscito a dare nuova vita al suo locale. Anche se il dispiacere è stato e rimane tanto, soprattutto per le condizioni in cui riversa la zona, come si dice in questi casi tutti è bene quel che finisce bene. Valbuzzi ha da poco rilasciato un’intervista ai microfoni de Il Gusto dove ha raccontato la vicenda. Tutto si è concluso dunque con un sospiro di sollievo, per lo chef, che è finalmente riuscito ad aprire nuovamente la sua attività.

Insieme a lui sperano di poterlo fare anche tantissime altre persone che hanno subito gli stessi danni. Tanti messaggi di solidarietà da parte dei cittadini di tutta Italia che ancora una volta hanno voluto dare il proprio contributo andando nelle zone con pala alla mano per spalare il fango. Non è la prima volta che viene manifestata una simile solidarietà in casi del genere.

Impostazioni privacy