Califano, la fiction ispirata dal romanzo autobiografico: di cosa parla

Su Rai 1, domenica sera, verrà trasmesso il film televisivo “Califano” che ripercorre la vita del cantante, interpretato da Leo Gassmann.

Domenica 11 febbraio andrà in onda il film “Califano”, la pellicola ispirata al libro “Senza manette” di Franco Califano e Pierluigi Diaco. Il cantante verrà interpretato da Leo Gassmann, prima esperienza da attore per il giovane cantante. Il film racconterà la vita privata, ma anche quella artistica di Franco Califano.

Nello specifico, verranno ripercorse alcune fasi della vita del compianto cantautore romano, si va dagli anni ‘60 fino agli anni ‘80. Il film è diretto da Alessandro Angelini e verrà trasmesso sul primo canale della tv di Stato.

“Califano”, il film sull’incredibile vita del cantante romano

Leo Gassmann
Leo Gassmann, il cantante interpreterà Franco Califano nel film in onda su Rai 1 (Spraynews.it)

Franco Califano è uno dei cantanti più amati del panorama italiano, la sua voce indimenticabile lo ha reso eterno. Il film “Califano” sarà l’occasione giusta per conoscere ancora di più l’artista, morto il 30 marzo del 2013. Una vita intensa quella vissuta dal Califfo, ad interpretarlo ci penserà Leo Gassmann. Un’esistenza, a volte a limite, quella del cantante romano.

Dalle sue canzoni, alle esibizioni sui palchi di tutta Italia, ma anche agli amori di Califano. Un viaggio, insomma, che permetterà agli spettatori di conoscere dettagli e aneddoti sulla vita del cantante. Largo spazio agli amici di una vita: Luigi Tenco, Marcello Mastroianni, Diego Armando Maradona. Sfrontato e diretto il “Califfo” è divenuto un esempio per tanti cantautori.

Leo Gassmann ospite ieri a Sanremo: l’interpretazione  di “Tutto il resto è noia”

Leo Gassamann, ieri sera, è stato ospite a Sanremo nel corso della seconda serata. Il cantante (e adesso anche attore) ha interpretato uno dei brani più famosi di Califano “Tutto il resto è noia”. L’esibizione ha lasciato tutti i presenti e il pubblico senza parole. L’interpretazione ineccepibile ha fatto il giro del web e non si vede l’ora di vederlo domenica nei panni del cantautore romano.

Leo Gassmann “indosserà i panni” del “Califfo” e ci porterà indietro nel tempo, nella vita più intima e misteriosa dell’artista. A fare da cornice, i brani indimenticabili che sono impressi nella memoria collettiva e che hanno emozionato intere generazioni, insomma che dire? Tutto il resto, in questo caso, è stato, continua ad essere e sarà storia e non noia!

Impostazioni privacy