Cimici del letto: dove si nascondono e i segnali per riconoscerle subito

Le cimici del letto possono rappresentare un vero e proprio problema e allora come fare per riconoscerle subito? Ecco dove cercarle e cosa c’è da sapere in merito

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, le cimici del letto possono essere un vero problema per cui è necessario sapere dove queste si nascondono e come capire cse sono presenti in casa.

Com’è noto, le cimici del letto possono rappresentare una grossa problematica dal momento che questi piccolissimi insetti possono lasciare punture sul corpo che risultano essere diverse rispetto a quelle delle zanzare o altro.

Anzitutto, prima di capire come allontanare le cimici e come trovarle è necessario comprendere se si sta avendo a che fare proprio con questi insetti. Quindi, bisogna controllare se sul proprio corpo sono presenti tali segni ed anche controllare il letto per trovare indizi.

Solitamente, questo minuscolo insetto attacca durante al notte quando il letto risulta essere più caldo. Solitamente, quando si viene punti, non si sente nulla dal momento che questi animaletti rilasciano una piccola quantità di anestetico.

Solitamente, per controllare se nel letto vi sono le cimici, è bene controllare collo, gambe, mani ed anche il collo. Inoltre, potrebbe capitare di trovare qualche puntura anche sul volto.

Cimici da letto, ecco come si fa a riconoscerle: gli indizi da tenere presente

Esistono dunque alcune cose da dover controllare per capire se in casa si hanno oppure no le cimici del letto ed una di queste sono le macchie fecali.

Ecco come riconoscere le cimici da letto
Questi sono gli indizi da seguire per capire se si hanno le cimici da letto (spraynews.it)

Queste si presentano come piccole macchioline e possono essere ritrovate sia sulle lenzuola che sulla cute. Vi è anche la possibilità di ritrovare delle piccole macchie bianche che risultano essere le uova di questi insetti ed anche macchie di sangue che risultano essere cimici schiacciate.

Dal momento che questi insetti sono ricoperte da una cuticola che cambiano 4 o 5 volte nel corso della loro vita, nel letto vi è la possibilità di trovare anche queste tracce.

In più ci si può anche affidare al proprio olfatto dal momento che questi animaletti rilasciano un odore davvero sgradevole. Se si riescono a trovare tali tracce allora si scoveranno anche le cimici, infatti, basterà solamente fare molta attenzione.

Questi insetti, infatti, seppur molto piccoli lasciano tracce molto chiare. Per scovarle sarà necessario guardare bene nei posti più nascosti e poco illuminati, munirsi di tanta pazienza e se vi sono tali tracce è necessario contattare un professionista che si occupa di disinfestazioni.

Impostazioni privacy