Come conservare le patate per non farle germogliare, conosci il trucco del contadino? Risultati eccezionali

Come conservare correttamente le patate per non farle germogliare: conosci già il trucco del contadino? Risultati veramente super!

Le patate sono sicuramente presenti nella lista degli alimenti più consumati al mondo. Sono tanti i punti di forza di questo straordinari tuberi: per prima cosa, ad esempio, sono economici e non richiedono quindi grossi investimenti per portarle a casa. La loro versatilità è eccezionale: si prestano a tantissime ricette e possono essere usate per preparati di ogni tipo. Impossibile non citare poi la reperibilità: potete trovarle facilmente al supermercato, dall’ortolano o nella frutteria vicino casa.

La maggior parte delle persone tende ad acquistarle in grosse quantità per averle sempre disponibili nella propria abitazione. C’è però un fastidioso problema che affligge tutti: il prodotto in questione, spesso e volentieri, inizia a germogliare. Vediamo insieme un trucchetto eccezionale per conservarle al meglio: se inizierete a testarlo, di sicuro non riuscirete più a farne a meno (qui, intanto, vi abbiamo svelato se le uova vanno in frigo oppure no).

Come conservare le patate: il trucco del contadino per non farle germogliare

Come conservare le patate per non farle germogliare
Tante patate – Spraynews.it

Le patate sono veramente buonissime e non possono proprio mancare nelle nostre abitazioni. In Italia, ci sono tantissime pietanze che richiedono la loro presenza nella lista degli ingredienti. Sapere come conservarle al meglio è sicuramente un grande punto di partenza: sconsigliato l’uso del frigo dal momento che le temperature troppo basse potrebbero rovinarle. Esiste infatti un trucco infallibile chiamato metodo del contadino che cambierà notevolmente le vostre abitudini.

Per prima cosa, una volta acquistate, piazzatele in un posto buio e privo di umidità. Trovata la “confort” zone, riponetele in un cestino e aggiungete un frutto che a prima vista può sembrarvi insolito, ma può svoltarvi le giornate. Aggiungendo una mela, infatti, risolverete il più grosso problema legato alla conservazione delle patate. Non dovete fare altro: basta aggiungere tale frutto al cestino e ammirare i risultati. Ma qual è il motivo di questo stupefacente trucco? A quanto pare la mela riuscirebbe a rilasciare etilene, una sostanza chimica che rallenta notevolmente la maturazione. I nostri amati tuberi, quindi, avranno una vita lunga e non dovete più sprecare cibo gettando nell’immondizia prodotti acquistati pochi giorni prima. Prima di chiudere l’articolo, vogliamo fornirvi una breve analisi sui germogli. La patata possiede una particolare sostanza chiamata solanina che è la responsabile di questo processo di germogliazione. La solanina è tossica per l’uomo dal momento che potrebbe scatenare (ma servono però grandi quantità) mal di testa, accelerazione del battito cardiaco, vomito e diarrea.

Impostazioni privacy