Come pulire casa in un paio di ore: il trucco per igienizzare tutte le superfici in tempi record

C’è un trucco per igienizzare tutto al meglio e pulire casa in pochissimo tempo, ecco tutti i consigli utili e preziosi da mettere in pratica.

Pulire casa non è un’attività piacevole da fare e moltissime persone la fanno controvoglia oppure cercano di rimandarla il più possibile. Invece, è fondamentale dedicare del tempo alle pulizie casalinghe, altrimenti l’ambiente in cui viviamo può essere pericoloso per la nostra salute.

Pulire non significa solamente togliere lo sporco e stare in un ambiente pulito, ma vuol dire anche stare in un ambiente che induce alla pace e al benessere interiore. L’aspetto psicologico è importante tanto quanto quello fisico. Quindi, vediamo come pulire casa in pochissimo tempo per vivere sempre in un ambiente pulito e comodo.

Seguendo alcune indicazioni, è possibile finire tutto prima di accorgersene e trovare nelle faccende domestiche una certa soddisfazione. Entriamo nei dettagli.

Pulire casa in poco tempo: i passaggi da seguire

Quante volte rimandiamo il momento di fare ordine in una stanza o di pulire il bagno? Da questo momento non lo faremo più perché avremo un metodo preciso e veloce. Il segreto e il trucco per fare tutto in maniera efficiente è proprio quello di avere uno schema da seguire.

Spolverare in casa
Spolverare (Spraynews.it)

Primo passaggio da mettere in pratica: riordinare tutte le stanze. Per farlo basta munirsi di un recipiente dove mettere tutte le cose da buttare o da spostare. Una volta fatto il giro di tutte le stanze, arriva il secondo passaggio ed è quello di usare il detergente e l’igienizzante in bagno in modo da lasciarli agire per un po’.

Nel frattempo, ed è il terzo step, apriamo tutte le finestre per areare l’intera casa. Poi, dopo una decina di minuti, quarto passaggio, dedichiamoci alla pulizia del bagno. Prima si toglie la polvere e poi si lavano le varie parti come il bidet, il lavandino, la doccia e, infine, il water. Poi, rimettiamo tutto in ordine.

Il quinto passaggio prevede 20 minuti da dedicare alla cucina. Bisogna pulire il tavolo, il piano cottura e il lavello. Passare la scopa e rimettere tutto al suo posto. Sesto passaggio: rifare i letti e sistemare il soggiorno.

Settimo e ultimo passaggio: lavare i pavimenti. Sarebbe opportuno iniziare dalle camere da letto, per poi passare al soggiorno, alla cucina e, infine, al bagno.

Per evitare di perdere tempo o di metterci più del dovuto il trucco è impostare il timer per ogni azione che dobbiamo fare. In questo modo, mettendo 15 o 20 minuti ogni volta, non dovremmo impiegare più di due ore, due ore e mezza alla pulizia di tutta la casa. Che cosa ne pensate?

Impostazioni privacy