Quando va salata la pasta? Il momento giusto per non sbagliare: nessuno lo sapeva

Qual è il momento esatto in cui la pasta va salata? Moltissimi credono di saperlo, ma non è così, ecco la verità.

In cucina si possono fare molte cose diverse e ogni persona dà il suo tocco personale in base a come le è stato insegnato o come si è abituata a procedere. Il pasto che si prepara di più è sicuramente la pasta, ma siamo sicuri di farla come si deve?

Moltissime persone non sanno quando va salata la pasta, in particolare, quando va aggiunto il sale da cucina all’acqua di cottura e in quale quantità. Molti vanno un po’ a caso, diciamoci la verità, pochi si sono informati bene sulla cosa giusta da fare.

In questo articolo vedremo qualche informazione in più in modo tale da cambiare le abitudini sbagliate, se ci sono, e procedere nel modo giusto.

Quando va salata la pasta? Ecco la risposta giusta

Tutti siamo d’accordo nel mettere l’acqua nella pentola e accendere il fuoco per portarla ad ebollizione e fin qui non c’è niente di difficile. Poi, inizia il dilemma: quando devo mettere il sale? Meglio farlo quando l’acqua è ancora fredda, quando bolle o insieme alla pasta? Voi come procedete?

Cucinare pasta
Uomo che cucina la pasta (Spraynews.it)

Innanzitutto, dobbiamo chiarire un’altra informazione principale: quanto sale va usato? Molti vanno un po’ a caso sulle indicazioni di mamma o di nonna. Tuttavia, gli esperti danno questo consiglio: 1 litro di acqua con 10 grammi di sale ogni 100 grammi di pasta secca.

Detto questo, è ovvio che poi tutto dipende da molti fattori. Ad esempio, il tipo di pasta, la durata della cottura, e non meno importante, il gusto di chi mangia. C’è chi preferisce la pasta più insipida e poi aggiungere il formaggio, c’è chi preferisce averla un po’ più salata.

Ora veniamo alla domanda principale: quando inserire il sale nell’acqua di cottura della pasta? Secondo gli chef il momento migliore è prima di buttare la pasta, appena l’acqua inizia a bollire.

Di sicuro, non si mette il sale insieme alla pasta altrimenti, con l’abbassarsi della temperatura dell’acqua, non ci sarà la giusta cottura. Questo è quello che dicono gli esperti del settore per cucinare un piatto di pasta come si deve. Voi che cosa ne pensate?

Impostazioni privacy