Come pulire velocemente le tapparelle: il trucco che non ti aspetti, fantastico

Come pulire velocemente le tapparelle, con questo trucco non avrai realmente più problemi: i risultati saranno fantastici.

Ogni giorno, nelle nostre abitazioni, facciamo una serie di attività che servono per mantenere l’ordine e la pulizia. Senza le faccende domestiche, dopo un paio di giorni le nostre case possono diventare estremamente sporche e piene di ospiti indesiderati come insetti, germi e batteri. Fare questi lavori non è sicuramente semplice e spesso serve tantissimo tempo. Per fortuna, esistono dei metodi naturali o dei trucchetti che possono facilitarvi notevolmente i compiti.

Quest’oggi focalizzeremo la nostra attenzione sulle tapparelle. Per definizione, questi strumenti servono per filtrare i raggi solari oscurando quindi l’abitazione. Anche in questo caso, serve una pulizia accurata dal momento che potrebbero depositarsi sulle superfici germi, batteri, polvere ed acari. Ma come farlo velocemente? Ancora una volta, c’è un fantastico trucco che potrebbe fare al caso vostro.

Come pulire velocemente le tapparelle: il trucco che non ti aspetti

Come pulire velocemente tapparella
Tapparella moderna vista da dentro – Spraynews.it

Prima di cominciare con la pulizia bisogna necessariamente rimuovere la polvere. Con un pennello, l’aspirapolvere o la scopa, eliminate quindi il primo strato di sporco. A questo punto, dovete necessariamente conoscere il materiale delle vostre tapparelle. Per quelle costituite da materiali plastici, l’ideale è quello di formare un mix con aceto, sapone di Marsiglia e di pulire le superfici con una spugna morbida. Una volta terminato il passaggio, con l’ausilio di un panno in microfibra potete asciugare (qui vi abbiamo svelato come pulire il bagno con l’aglio).

Se avete tapparelle in legno, potete usare acqua e ammoniaca. Utilizzate semplicemente un panno in microfibra ed eliminate così tutto lo sporco. Se sono infine in alluminio, la soluzione migliore è quella con bicarbonato di sodio ed acqua: tale ingrediente è potentissimo ed è anche un ottimo sgrassante. Per tutti i materiali, invece, potete tranquillamente servirvi dei moderni marchingegni che puliscono a vapore. Nel frattempo, per chi non lo sapesse, c’è un bonus per fare le tapparelle che prevede un’incredibile detrazione fiscale del 50%. Il Bonus viene ricompreso nell’Ecobonus che anche in questo 2024 trova attuazione. Se ottieni tale aiuto, avrai uno sconto Irpef in 10 rate annuali di pari importo per l’acquisto di tapparelle nuove.

Impostazioni privacy