Io per pulire il mio bagno utilizzo l’aglio: risultati spettacolari, ti spiego cosa fare

Incredibile ma per pulire il bagno si può usare anche l’aglio, ecco come si fa per un risultato eccezionale e davvero pulito.

L’aglio è comunemente associato alla cucina perché si tratta di un ingrediente che viene usato in moltissime ricette. Tuttavia, non tutti sanno che ha delle proprietà benefiche per la nostra salute ed è ottimo da impiegare anche nelle pulizie casalinghe.

Alcuni utilizzano l’aglio per pulire il bagno con risultati davvero eccellenti. Quindi, perché non prendere da esempio e copiare un’abitudine che può rivelarsi efficace ed utile?

Vedremo qui di seguito come si può usare, quali sono le sue proprietà utili per questo scopo e quali possono essere i risultati in poco tempo.

Aglio per pulire il bagno: ecco come usarlo

Moltissime persone ricorrono sempre meno a prodotti chimici aggressivi che trovano al supermercato per favorire l’utilizzo di ingredienti del tutto naturali nelle pulizie domestiche. Questo ha il vantaggio di prevenire problemi all’ambiente e alla salute.

L’aglio, oltre ad avere delle proprietà da sfruttare in cucina e per la propria salute, ha anche un componente utilissimo da usare contro i batteri. Si tratta dell’allicina, formidabile antibatterico naturale.

Tanto aglio
Aglio (Spraynews.it)

In cucina si utilizza l’aglio per insaporire gli alimenti, è un ottimo alimento per la salute in quanto è ricco di antiossidanti ed è considerato un antinfiammatorio e un antibiotico naturale.

Quello che lo rende prezioso per le pulizie è, come detto, l’allicina, una sostanza antibatterica, antivirale e antimicotica. Insomma, tiene alla larga batteri, germi e funghi, non solo dal nostro organismo, ma anche dalle superfici di casa.

Ecco come usarlo, anche se sembra molto strano: si schiaccia uno spicchio di aglio fresco, è proprio questa azione che rilascia allicina, la sostanza che ci serve. Poi, basta mettere i pezzettini di aglio in una ciotola e in un angolo del bagno dove si forma spesso la muffa. Si può anche mettere nel water, oppure direttamente sulla superficie.

È essenziale lasciarlo agire per alcune ore, quindi, sarebbe opportuno farlo di notte. Dopo vi basta togliere l’aglio e risciacquare bene con acqua per togliere qualsiasi residuo di batteri.

Potete fare un tentativo e vedere con i vostri occhi la differenza. Usare l’aglio può suonare strano, lo ripetiamo e lo comprendiamo, ma può rivelarsi davvero molto prezioso per creare un ambiente pulito ed igienizzato in cui stare in tutta sicurezza. Il tutto senza danneggiare la propria salute o l’ambiente.

Impostazioni privacy