Consumi contatore, occhio a questa fascia oraria: rischi una stangata in bolletta

 

Potresti risparmiare cifre importanti sui consumi elettrici, basta conoscere questo dettaglio

Il costo dell’energia è aumentato drasticamente soprattutto nell’ultimo biennio e questa spesa sembra gravare sempre di più sulle famiglie, soprattutto per coloro che non hanno avuto ancora la possibilità di istallare dei pannelli fotovoltaici in grado di contribuire nell’ammortamento di questa voce. Con un pizzico di attenzione in più è tuttavia possibile risparmiare parecchi quattrini, soprattutto se si guarda bene al proprio piano tariffario per sfruttare le offerte che molti contratti propongono e che vengono ritenute quasi sempre ininfluenti dai consumatori.

Rincari energetici, combattili con la tariffa bioraria, molto probabilmente è già presente sul tuo contratto con il fornitore!

Consumi contatore, occhio a questa fascia oraria
Scegliere fascia oraria giusta per risparmiare

Per salvaguardare le nostre finanze ma anche il nostro pianeta ridurre gli sprechi è un obbligo morale, anche quando si parla di energia elettrica. Molto spesso però per quel che riguarda alcuni elettrodomestici il loro utilizzo è indispensabile e dunque come fare per risparmiare? Ebbene, scegliendo o sfruttando le potenzialità dei contratti a fasce orarie è possibile addirittura dimezzare la spesa per l’energia elettrica senza rinunciare a nulla.

Nell’era moderna sempre meno persone sfruttano davvero la casa durante il giorno, quando si è fuori per lavoro o per svolgere le commissioni di tutti i giorni, proprio per questo scegliere una tariffa bioraria   potrebbe  essere la soluzione giusta per noi. Scegliendo questo prodotto avremo uno sconto sul costo dell’energia in base alla fascia oraria di utilizzo, sfruttando la sera dunque per fare lavatrici, per asciugare utilizzando l’asciugatrice o per far partire la lavastoviglie e molto altro potremmo risparmiare una sacco di soldi.

Consumi contatore, occhio a questa fascia oraria
utilizzo di elettrodomestici classe A+++ -(Spraynews.it)

In genere questi contratti prevedono scontistiche accentuate per i consumi dalle 22 alle 6 del mattino, momento in cui la domanda dalla rete generalmente si abbassa, utilizzare gli elettrodomestici dai consumi più alti in questa fascia però è molto spesso solo questione di abitudine e cambiando la nostra routine i risultati si vedranno subito. Ovviamente per riuscire al meglio in questo passaggio ci sono alcuni trucchi ulteriori da sfruttare, ad esempio nella scelta dei nostri elettrodomestici come la lavastoviglie, sarebbe bene optare per un modello più capiente, anche al di sopra dei nostri bisogni, per far sì di poter inserire magari le stoviglie sia del pranzo che della cena e operare un solo lavaggio serale.

Anche la scelta degli elettrodomestici, virando su quello di classe A+++ è fondamentale per promuovere un risparmio netto, così come staccare dalla presa elettrica tutti quei piccoli accessori dal consumo latente e costante. Con questi piccoli trucchi a fine anno avrete guadagnato cifre che non potreste immaginare, trovandovi magari un gruzzolo extra da spendere per qualcosa di ben più gradito del pagamento della bolletta.

Impostazioni privacy