Quali sono i cani che vivono più a lungo? Basta guardare il loro naso

Quali sono i cani che vivono più a lungo? E’ questa la domanda che si pongono in tanti, con la risposta che pare sia adesso possibile da trovare. Come? Semplice, basta osservare un particolare sul loro naso. Scopriamo insieme. 

Quali sono i cani che vivono di più in assoluto? Il segreto della longevità dei nostri amici a quattro zampe regalerebbe una gioia a tanti proprietari, poiché l’idea di separarsi dai loro compagni pelosi rappresenta sempre un dramma. Quando si ha un cane infatti spesso ci si interroga su quanto tempo ancora i nostri amati animali resteranno con noi.

Un recente studio porterebbe ad una risposta: la forma del muso e la lunghezza del naso sembrano offrire indicazioni significative sulla longevità dei cani. Un gruppo di ricercatori britannici ha analizzato quasi mezzo milione di cani diversi, suggerendo che il naso del proprio cane potrebbe contenere preziose informazioni sul loro futuro.

Secondo i risultati, è emersa una curiosa correlazione tra la lunghezza del naso dei cani e la loro longevità. Sorprendentemente, i cani di piccola taglia con un muso più pronunciato, come i bassotti, tendono a vivere più a lungo rispetto alle razze più grandi con facce “piatte”, come i bulldog inglesi. Queste conclusioni sono il frutto di un’analisi dettagliata di dati provenienti da mezzo milione di cani nel Regno Unito, evidenziando l’importanza di fattori quali razza, taglia, sesso e forma del muso nella determinazione della longevità dei nostri amici a quattro zampe.

Quali cani vivono di più: cosa ha svelato lo studio

I cani che vivono più a lungo
Cani (Spraynews.it)

L’ampio studio, pubblicato su Scientific Reports, rappresenta un importante contributo alla comprensione della longevità dei cani, considerati una delle specie con maggiori variazioni fenotipiche. Sebbene esistano circa 400 razze diverse di cani, le ricerche sull’aspettativa di vita di queste creature sono state finora limitate e poco dettagliate.

I dati raccolti comprendevano informazioni su oltre 580.000 cani nel Regno Unito, di cui circa la metà era già deceduta al momento dell’analisi. I cani sono stati classificati in base a diversi parametri, tra cui lignaggio parentale, razza, taglia, sesso e indice cefalico. Secondo i risultati dello studio, i cani Lancashire Heeler hanno l’aspettativa di vita più lunga, con una media di 15,4 anni, seguiti dai Tibetan Spaniel con 15,2 anni e dai Bolognese con 14 anni.

Come accade anche tra gli esseri umani, le femmine tendono a vivere leggermente più a lungo dei maschi, con una media di circa 12,7 anni rispetto ai 12,4 anni dei maschi della stessa specie. Per altre notizie sul mondo dei cani e di attualità potete continuare a seguirci qui.

Impostazioni privacy