Contenitori in plastica: il metodo geniale per eliminare ogni traccia di olio

I tuoi contenitori di plastica rimangono sempre unti? Ecco un metodo semplice e naturale per togliere ogni traccia di olio

Nelle attività quotidiane in cucina, i contenitori in plastica sono utilissimi. Tutti li abbiamo in casa, li usiamo principalmente per conservare cibi o bevande. Gradualmente dovremo eliminarli e sostituirli con il più ecologico vetro, ma finché li abbiamo in casa cerchiamo di tenerli al meglio. Non sempre è facile, anche lavandoli con detersivi dall’alto potere sgrassante, spesso rimangono unti.

I contenitori di plastica, come abbiamo detto, ci sono utili in cucina per conservare cibi o per riporre avanzi di pietanze già preparate in frigo o per organizzare i pasti della settimana. Quando poi consumiamo il loro contenuto, li mettiamo a lavare e spesso, nonostante i detersivi, rimangono sempre untuosi. Per esempio, lavare un contenitore in cui abbiamo conservato del sugo di pomodoro è un’impresa ardua, il grasso sembra fare un tutt’uno con il fondo.

Ecco come fare per eliminare ogni traccia di olio dai contenitori in plastica.

Usare agenti chimici aggressivi, per pulire i contenitori, è in effetti una pratica che dovremmo interrompere. Per quanto possiamo sciacquare bene sotto l’acqua corrente, non possiamo essere sicuri che non rimangano dei residui delle tante sostanze chimiche che compongono questi detersivi; in questi contenitori conserviamo i cibi, quindi rimangono per giorni a contatto con la plastica. Studi scientifici sugli animali hanno dimostrato la pericolosità per la salute dei detergenti per le stoviglie. Ma c’è un rimedio: possiamo usare ingredienti naturali per sgrassare i nostri contenitori!

Sgrassa i tuoi contenitori in plastica con ingredienti naturali
Vuoi togliere l’unto dai contenitori in plastica? Usa queste sostanze naturali-spraynews.it

I contenitori in plastica si possono quindi lavare con sostanze assolutamente naturali che sicuramente abbiamo in casa, in questo modo l’unto sarà completamente eliminato. Il sale grosso è un ottimo sgrassante e il sapone di Marsiglia è un detergente di origine vegetale, sicuramente due ingredienti naturali: facciamo una miscela con il sale ed il sapone quindi passiamola, strofinando energicamente, sulle pareti del contenitore; sciacquiamo sotto l’acqua corrente, l’untuosità sarà solo un ricordo!

Se poi il contenitore ha preso un odore acre e persistente dal cibo che vi abbiamo conservato, possiamo usare un altro ingrediente naturale: il bicarbonato, aggiunto ad un po’ d’acqua, diventa una pasta da strofinare all’interno del contenitore e l’odore scomparirà. Anche il limone e l’aceto sono ottimi, rispettivamente per sgrassare e togliere gli odori. Insomma abbiamo l’imbarazzo della scelta per evitare di usare detersivi che possono nuocere alla nostra salute.

Impostazioni privacy