Cosa vedere se non guardi Sanremo: le proposte della concorrenza

Febbraio è il mese del Festival di Sanremo: tutti ne parlano e lo seguono in tv, eppure esistono anche alcune proposte della concorrenza.

Il Festival di Sanremo 2024 va in onda da martedì 6 febbraio a sabato 10 febbraio e, come ogni anno, è attesissimo da milioni di fan. La kermesse musicale che si tiene nel Comune ligure ogni anno, in effetti, è un vero e proprio evento mediatico, che nel corso degli ultimi anni ha saputo catturare anche l’attenzione delle fasce di popolazione più giovani.

Grazie all’intervento dei nuovi direttori artistici (uno tra tutti Amadeus, che è anche conduttore da quattro edizioni consecutive con cachet da sballo), sul palco sono giunti artisti e cantanti delle nuove generazioni, che hanno conferito al festival un’aura di intrattenimento tutta nuova. Non stupisce, dunque, che sia la trasmissione più seguita del mese di febbraio e non solo.

Le proposte della concorrenza su Mediaset: cosa guarda al posto del Festival di Sanremo

Programmazione tv
Cosa guardare sulle reti Mediaset se cerchi un’alternativa al Festival di Sanremo (Spraynews.it)

Addirittura anche l’amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi, alcune settimane fa ha dichiarato di non voler fare controprogrammazione sui suoi canali durante la messa in onda del festival, volendo rispettare il grande valore che esso ricopre nella cultura italiana. Eppure non a tutti piace seguire la kermesse musicale, per questo non dispiace venire a conoscere di alcune proposte della concorrenza, per intrattenersi durante la settimana di Sanremo.

Sulle reti Mediaset, Rete 4, Canale 5 e Italia 1, è prevista una programmazione piuttosto simile a quella abituale, fatta eccezione per alcune modifiche. Su Italia 1, ad esempio, saranno mandati in onda alcuni film, tranne martedì 6 febbraio, in cui potremo guardare una nuova puntata de Le Iene. Su Rete 4 è prevista una serie di trasmissioni di impostazione politica, ad esempio È sempre Cartabianca, Fuori dal Coro o Quarto Grado.

Saltano Ciao Darwin e C’è Posta Per Te: in alternativa fiction e film

Per quanto riguarda la rete ammiraglia di Berlusconi, invece, su Canale 5 salterà un turno la puntata di Ciao Darwin, prevista per venerdì. Già durante le ultime settimane di gennaio la trasmissione condotta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti era stata messa in stand by per trasmettere la finale di Supercoppa.

Anche C’è Posta Per Te, condotto da Maria De Filippi, subirà una pausa durante sabato 10 febbraio. Giovedì e venerdì gli spettatori Mediaset potranno intrattenersi con un doppio appuntamento “seriale”. È infatti prevista la messa in onda di due episodi della nota fiction turca Terra Amara. Martedì, mercoledì e sabato, invece, si farà serata cinema, con la trasmissione di alcuni film.

Impostazioni privacy