Eboli, scontro tra moto e fuoristrada sulla provinciale: morto ragazzo di 29 anni

Un ragazzo di 29 anni ha perso la vita in un incidente stradale verificatosi nel pomeriggio di sabato scorso sulla provinciale 40 ad Eboli, in provincia di Salerno.

Un bilancio che continua ad aggravarsi quello delle vittime sulle strade del nostro Paese. Nel pomeriggio di sabato, l’ennesima tragedia: un ragazzo di 29 anni ha perso la vita in un sinistro verificatosi ad Eboli, comune della provincia di Salerno.

Il giovane era in sella alla sua moto che è entrata in collisione con un fuoristrada. Uno schianto terribile che non gli ha lasciato alcuno scampo: i soccorsi giunti sul posto non hanno potuto fare altro che appurarne il decesso. Intervenute anche le forze dell’ordine a cui è affidato il compito di ricostruire nel dettaglio la dinamica del tragico incidente.

Eboli, incidente sulla provinciale 40: morto un centauro di 29 anni

Soccorsi
Soccorsi (Spraynews.it)

Un ragazzo ha perso la vita in un tremendo incidente stradale verificatosi sabato pomeriggio, 3 febbraio, sulla provinciale 40 nel territorio di Eboli, in provincia di Salerno. La vittima è Cosimo Fusella, 29enne che lavorava come autista.

Dalle prime informazioni sull’incidente, apprese dalla redazione di Fanpage, Cosimo viaggiava alla guida della sua motocicletta che, per cause ancora da stabilire, si è scontrata con un fuoristrada che pare avesse appena imboccato la provinciale uscendo da una traversa. L’impatto è stato molto violento ed il 29enne è stato sbalzato dalla sella finendo sull’asfalto.

Dopo la segnalazione al 112, sul posto sono è arrivato lo staff medico del 118 i cui tentativi di rianimazione non sono serviti a nulla: alla fine è stato possibile solo constatare la morte del centauro. Fatali le lesioni riportate nel sinistro.

Lascia la moglie e due figli

Oltre ai soccorsi, sono intervenuti anche i carabinieri e gli agenti della Polizia Municipale che hanno condotto i rilievi di legge per ricostruire con esattezza la dinamica dello scontro. Le forze dell’ordine hanno anche posto sotto sequestro i due veicoli coinvolti. Sulla tragedia è stato aperto un fascicolo d’inchiesta dalla Procura di Salerno.

La notizia della morte ha sconvolto l’intera comunità di Eboli, dove il 29enne viveva. Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social network. Cosimo lascia la moglie e due figli.

Nel pomeriggio di ieri, un’altra tragedia stradale a Pessano con Bornago, in provincia di Milano, dove due ciclisti sono stati investiti da un’auto: uno, un 67enne, è deceduto, mentre l’altro è rimasto gravemente ferito.

Impostazioni privacy