Da quando ho scoperto questo rimedio per scrostare il forno non uso più altro: la soluzione ce l’hai ‘in bagno’|Metodo rivoluzionario

Ti piace cucinare al forno ma non hai voglia di pulirlo per ore ed ore? Con questo metodo tutto sarà perfetto in cinque minuti.

Il forno è un elettrodomestico che ci può davvero cambiare la vita, soprattutto se siamo appassionati di cucina e ci piace sperimentare con i piatti e con le ricette. Le possibilità di questo tipo di cottura sono davvero tante e la praticità è assoluta. L’estate è finita ed è arrivato il momento di rimettersi a cucinare senza avere paura di scaldare tutta la cucina. E come la mettiamo con il fatto che il forno, poi, va pulito e scrostato con tanto olio di gomito?

L’idea di stare ore ed ore a tentare di far tornare il forno pulito può scoraggiare anche i più appassionati di cucina e di fornelli. Ma forse non sapete che esiste un metodo facile, veloce e pratico per far tornare il forno esattamente com’era prima: il giusto prodotto non è costoso e non è difficile da trovare, ce l’avete in bagno.

Puoi pulire il forno con due soli prodotti e uno ce l’hai in bagno: ecco che cos’è

Il forno come è facilmente immaginabile si sporca facilmente, più di qualsiasi altro elettrodomestico. Un luogo chiuso che raggiunge alte temperature in cui mettiamo cibo a scaldare o a cuocere è normale che gli schizzi e lo sporco si accumulino sulle pareti del forno e sul vetro. Ecco che ci troviamo a doverci mettere di impegno e scrostare tutte le pareti con tanta pazienza, olio di gomito e sgrassatori costosi. E se vi dicessimo che si può fare diversamente?

Esiste infatti un metodo per pulire lo sporco ostinato del forno che richiama i cari vecchi rimedi della nonna: pochi prodotti che si hanno anche già in casa, massimo risparmio e convenienza e risultati ottimi. Tutto quello che dovrete fare è reperire dell’aceto bianco dalle vostre dispense e, dagli armadietti dei bagni, del balsamo per capelli. Sta proprio in quest’ultimo prodotto il segreto per una potenza sgrassante senza precedenti.

Vi basterà applicare dell’aceto per ammorbidire le macchie e le incrostazioni, strofinare con delicatezza. Aggiungete poi il balsamo – a piccole dosi – e proseguite con una spugnetta o un panno. In pochi secondi tutto lo sporco andrà via in un battibaleno e il tuo forno tornerà come nuovo.

Impostazioni privacy