Ecco qual è la cosa più strana che andrà di moda nel 2024

In questo anno bisesto – e speriamo non funesto – appena inaugurato vedremo un fenomeno di cui, in moda, non si è mai smesso di parlare (quasi sempre male): l’ascesa delle ballerine, che già tra il 2022 e il 2023 hanno infranto tutti i tabù, trasformandosi da calzature considerate poco sensuali a oggetti di desiderio inaspettato.

Ah, ci sfugge un dettaglio, precisiamolo: ballerine da uomo. Sì, avete capito bene.

In questo contesto, superstar come Harry Styles si sono mostrati pronti ad accogliere le ballerine nei loro armadi, contribuendo a sgretolare il preconcetto che le rendeva esclusivamente femminili. O esclusivamente “bruttine”.

La rivoluzione chiamata Balletcore

L’inizio del 2024 ha visto l’affermazione del Balletcore, con le ballerine abbinate a vari stili, dal preppy al casual, spaziando dall’abbigliamento maschile all’unisex.

Sorprendentemente, ma non troppo, anche le sfilate di marchi come Marni, GCDS e Simone Rocha hanno presentato versioni maschili delle ballerine, confermando l’idea di un guardaroba condiviso che supera le tradizionali distinzioni di genere.

Balenciaga rompe gli stereotipi con “Leopold”

In questo contesto di cambiamento, Balenciaga ha lanciato un accessorio che ha generato discussioni accese: Leopold, una ballerina da uomo.

Il modello, introdotto al The Mud Show della griffe, porta il nome di Leopold Duchemin, collaboratore chiave del direttore creativo Demna Gvasalia. Queste ballerine provocatorie sfidano apertamente i modelli di genere e generano un dibattito sia per il loro design inusuale che per il prezzo elevato, di “solo” 750 €.

Una nuova domande nella moda

L’arrivo delle ballerine da uomo solleva domande intriganti sulla fluidità di genere e sulla libertà di espressione nella moda. Se da una parte si sostiene il diritto di ciascuno di indossare ciò che preferisce, dall’altra si osserva che queste calzature riescono a sorprendere e stimolare una riflessione critica.

La moda, come veicolo di espressione, continua a sfidare le convenzioni, e le ballerine si pongono come una ciliegina sulla torta, spingendo gli osservatori a riflettere sulla propria reazione iniziale.

E qui non parliamo più di estetica.

Ballerine da uomo turchesi
Ballerine da uomo Balenciaga | @Instagram – spraynews.it

Forse le ballerine non sono nemmeno una questione di genere

La reazione del pubblico alla tendenza delle ballerine per uomini per ora varia, con alcune persone che accolgono con entusiasmo questa sfida ai confini tradizionali della moda e altre che rimangono scettiche.

Ma forse questo scetticismo estetico – e non di genere – verso le ballerine c’è sempre stato?

Ritorniamo un attimo indietro

Il ritorno delle ballerine come protagoniste indiscusse della moda del 2024 rappresenta un’incredibile metamorfosi rispetto al loro status precedente. Da accessori trascurati, le ballerine sono ora al centro dell’attenzione, con un ruolo influente nella scena fashion globale.

Per capire appieno questa trasformazione, è necessario esaminare la loro storia e il loro attuale ruolo nell’industria dell’abbigliamento.

Le origini delle ballerine: dal palcoscenico alle passerelle

Le ballerine, originariamente concepite come calzature per le danzatrici di balletto, hanno una storia che affonda le radici nel mondo dello spettacolo e dell’eleganza.

Con la loro forma elegante e il design leggero, erano inizialmente pensate per sostenere i piedi delle ballerine durante le esibizioni sul palcoscenico. La loro transizione da strumenti di performance a oggetti di moda è stata graduale ma distintiva.

Una calzatura versatile benché sempre uguale

Negli ultimi 35 anni circa, le ballerine hanno attraversato una trasformazione culturale significativa. Da calzature specializzate per ballerine professioniste, sono diventate accessori di tendenza indossati quotidianamente.

Questo cambiamento è stato catalizzato dalla loro adattabilità e versatilità (di materiali, pesantezza e colori), che le rendono adatte a diversi stili e occasioni.

La percezione: da “non sensuali” a icona di stile

Fino al 2023, le ballerine erano spesso etichettate come poco sensuali e poco adatte alla moda di strada. Tuttavia, un cambio di percezione ha avuto luogo, portando le ballerine a diventare oggetti di desiderio.

Questo cambiamento è stato alimentato dalle scelte di stile audaci di icone occidentali come Hailey Bieber e Kylie Jenner, che hanno dimostrato la versatilità di queste calzature.

Moda del futuro o passaggio effimero?

La moda del 2024 promette di essere intrisa di cambiamenti audaci e di sfide alle aspettative. Le ballerine da uomo rappresentano solo uno dei molti esempi di come l’industria della moda stia abbracciando la diversità e sfidando le norme arretrate e patriarcali.

Che questa tendenza diventi un pilastro duraturo della moda o resti un passaggio effimero, rimane da vedere. Dopotutto, le mode passano.

Ma lo stile dovrebbe rimanere.

Impostazioni privacy