Forno sempre pulito e profumato con un semplice ingrediente: usalo e non resterai deluso

Avere un forno sempre pulito e profumato è il sogno di tutti: in realtà non servono grandi investimenti ma basta un semplice ingrediente.

Negli ultimi anni la tecnologia ha cambiato sicuramente le nostre abitudini. Al giorno d’oggi, nelle nostre case, abbiamo sicuramente una serie di dispositivi che facilitano i nostri compiti. Ci sono ad esempio robot che eliminano la polvere e che lavano il pavimento, piccoli marchingegni che lavano i vetri, elettrodomestici che frullano e cucinano con un solo click ed apparecchi adatti alla conservazione del cibo come frigoriferi e congelatori (a proposito, sai come sbrinare velocemente il freezer?).

Tra i dispositivi più utilizzati nelle cucine degli italiani è quasi impossibile non citare il forno. In questa camera, infatti ,viene raccolto il calore tramite l’elettricità. Usato ovviamente per scaldare solidi e liquidi, può risultare lo strumento base di diverse ricette squisite. Quando viene usato, tuttavia, si sporca con grandissima facilità: per questo motivo, è sicuramente importante conoscere trucchi per pulirlo con altrettanta velocità. Esiste poi un ingrediente miracoloso che può renderlo sempre profumato: vediamo i dettagli.

Forno sempre pulito e profumato: l’ingrediente che devi assolutamente utilizzare

Forno sempre profumato ingrediente
Usare il forno – Spraynews.it

Il forno può sporcarsi facilmente: durante la cottura, il cibo potrebbe finire nella camera. Schizzi di olio, grasso che cola e altro potrebbero sicuramente essere difficili da rimuovere. Come se non bastasse, spesso e volentieri quando aprirete lo sportello sentirete anche una puzza terribile. Per questo motivo, conoscere l’ingrediente giusto da utilizzare per la sua pulizia è sicuramente un grandissimo vantaggio. Tutto quello che vi serve è nient’altro che il bicarbonato. Tale ingrediente, con molta probabilità, lo avrete già in dispensa dal momento che può avere mille usi sia in cucina che nelle faccende domestiche.

La sua azione abrasiva è perfetta per pulire ed igienizzare il forno: nonostante la sua “forza”, parliamo comunque di un prodotto che non rovina assolutamente le superfici. Il bicarbonato ha poi la caratteristica di catturare tutti i cattivi odori: può essere definito quindi come deodorante naturale. Con altri prodotti reperibili in commercio come l’olio essenziale d’arancia, potete creare delle soluzioni potentissime. Prima della grande pulizia, vi consigliamo di preriscaldare leggermente il forno: la sporcizia e i residui di cibo diventeranno meno difficili da rimuovere. Applicate la soluzione creata con un po’ di acqua e gli ingredienti appena elencati e lasciate agire per 20-30 minuti. Trascorso il tempo, usate un panno morbido e rimuovete lo sporco. Con una spazzola potete invece staccare lo sporco più ostinato. Importantissima, infine, la fase di risciacquo: rimuovete la soluzione utilizzata per non rischiare di contaminare il cibo.

Impostazioni privacy