Gianni Morandi, il retroscena sull’incidente: il cantante ha fatto preoccupare proprio tutti

L’asticella della preoccupazione si è alzata molto quando Gianni Morandi ha dovuto affrontare un serio guaio di salute: ecco cosa è successo

Uno come Gianni Morandi non ha certo bisogno di presentazioni. Il cantante classe ’44, che ha da poco raggiunto la soglia dei 79 anni di età, ha contribuito a scrivere una pagina importante della storia della musica italiana. È considerato una colonna portante in ambito musicale, l’icona di più generazioni.

Morandi, infatti, ha abbracciato varie ere, senza mai perdere il suo contagiosissimo sorriso. Aggiungiamo che all’ex concorrente del Festival di Sanremo piace misurarsi anche con gli artisti giovani, che lo portano in una dimensione ben differente rispetto a quella in cui lui è cresciuto.

L’età è avanzata inesorabilmente, ma Gianni tutt’ora trasmette una positività ed un’energia davvero incredibili. Domenica scorsa l’artista si è goduto in tribuna al Dall’Ara il successo casalingo del Bologna ai danni della Roma targata Mourinho, insieme all’amico e collega Cesare Cremonini.

D’altronde, Morandi è un uomo che ama vivere di passioni, che sia la musica o il calcio cambia poco. Nel recente passato, però, l’autore del celebre brano intitolato ‘Andavo a cento all’ora’ ha dovuto affrontare un serio problema di salute. Entrando più nello specifico, Morandi fu costretto a sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico alla mano destra.

Dovette restare fermo per diversi giorni, poi fortunatamente tutto è andato per il verso giusto. La necessità dell’intervento chirurgico è nata da un grave incidente avvenuto l’11 marzo del 2021. Quel giorno Morandi perse l’equilibrio e finì all’interno di un fuoco appiccato per bruciare le sterpaglie.

Morandi e l’intervento alla mano: ecco la dinamica dell’incidente

In qualche modo il cantante riuscì ad allontanarsi dalle fiamme, ma allo stesso tempo si ustionò gravemente sia le mani che le braccia. Lui stesso, durante la presentazione del singolo L’allegria, raccontò la dinamica in un’intervista, spiegando che la sua intenzione era spingere internamente un pezzo di legno rimasto fuori che aveva tagliato la mattina.

gianni morandi incidente mano
Gianni Morandi ricorda il drammatico incidente alla mano. Credits: Ansa Foto (Spraynews.it)

Prendo il forcale, spingo e non andava giù. Poi appoggio il cellulare, mi tolgo i guanti e la seconda volta che spingo volo dentro questo braciere“, ha dichiarato Morandi. Dopodiché, l’artista emiliano si è aggrappato ad un ramo ancora bruciacchiato, così è riuscito ad uscire e si è buttato su un prato.

Urlava dal dolore, piangeva tanto e per tornare a casa ci ha messo ben venti minuti. Il cantante 79enne ha tirato in ballo la divina provvidenza: “Non so cosa mi abbia fatto venir fuori, qualcuno mi ha guardato dal cielo“. Insomma, è stata veramente un’esperienza da dimenticare. Ma tutto è bene quel che finisce bene.

Impostazioni privacy