Harry Potter, aggiornamento traumatizzante su J.K Rowling: lo ha veramente fatto, fan senza parole

J.K Rowling autrice di Harry Potter ha un segreto che non ha mai voluto rivelare riguardo la celebre saga cinematografica. Quale?

Dietro un successo planetario, ci sono anche grandi segreti da conservare ed uno di questo l’ha tenuto ben custodito l’autrice di Harry Potter, la britannica Joanne Rowling che preferisce usare lo pseudonimo J.K Rowling. 

Scritto nel 1997 il primo romanzo Harry Potter e la pietra filosofale ebbe un successo straordinario che convinse produttori cinematografici ad adattarlo in film. 

Joanne Rowling creò il suo capolavoro mentre lavorava come segretaria all’Amnesty International e durante le pause pranzo iniziò a stendere il suo romanzo che è letto ed apprezzato ancora da milioni di persone nel mondo.

Il ruolo che Rowling rifiutò

Confessione Joanne Rowling Harry Potter film
Harry Potter e la pietra filosofale-(Spraynews.it)

J.K Rowling ha confessato in un’intervista che il romanzo Harry Potter e la pietra filosofale parte da un piccolo spunto autobiografico. Il piccolo Harry come sappiamo crescerà orfano causa la morte dei genitori ed alla giovane età di 11 anni scoprirà di avere dei poteri magici.

Il primo film, datato 2001 diventò per l’epoca il secondo maggior incasso di sempre nella storia della cinematografia continuando ad essere ancora oggi una delle opere più apprezzate. 

Il produttore del film David Heyman propose all’autrice del romanzo di interpretare una parte nel film ossia il ruolo della madre di Harry la madre Lily. 

“Non mi sono mai sentita tagliata per fare l’attrice” – confessò la Rowling – “I miei libri parlano in larga parte della morte. Si aprono con la morte dei genitori di Harry ed io che ho perso i genitori molto presto non potevo interpretare quel ruolo”.

“Sono diventata celebre grazie al mio romanzo, ma non fa per me” – confessò la scrittrice di Harry Potter in un’intervista.

“La fama mi ha sconvolto”

Da un libro quasi autobiografico è arrivata in pochi anni ad un successo senza precedenti, ma per J.K Rowling non è stato alquanto facile sopportare tutta la pressione che media, tv e stampa pesano su una persona.

“Non sapevo come gestire questo tipo di celebrità e fama, dopo un po’ di tempo capii che non faceva per me”.

“Sono diventata ricca grazie ai libri che ho scritto, ma la mia vita ha anche passato brutti momenti perché ho passato dei momenti bui e tristi”.

Infatti J.K Rowling, ha dovuto sopportare anni di depressione dovuti specialmente alla separazione col marito, ma grazie all’aiuto e al sostegno della figlia si è saputa rialzare.

Parole quelle di Joanne Rowling che hanno lasciato i suoi fan sconvolti nonostante tutto il successo dopo oltre 20 anni dall’uscita del primo Harry Potter.

Impostazioni privacy