Inter, sfuma l’affare di lusso: tifosi disperati

Brutta notizia per i tifosi dell’Inter che hanno visto sfumare all’ultimo momento l’affare di lusso: disperazione in casa nerazzurra.

Arriva un’altra beffa in casa Inter: dopo che i nerazzurri non sono andati oltre lo 0-0 in casa contro la Real Sociedad, mancando così il primato nel girone di Champions League, i tifosi interisti sono rimasti con l’amaro in bocca dopo che l’affare di lusso sembra essere sfumato sotto il naso. Sembrava ormai fatta per l’approdo del giocatore nella squadra di Simone Inzaghi, ma a quanto pare nelle ultime ore la trattativa si è complicata improvvisamente e potrebbe definitivamente sfumare.

Siamo giunti alla metà di dicembre e per tante squadre è arrivato già il momento di pensare al calciomercato di riparazione che partirà dal prossimo gennaio. Di base durante la sessione invernale di calciomercato si corre ai ripari puntellando la rosa dove ci sono delle mancanze oppure si cerca di mettere una pezza laddove sono rimasti dei buchi a causa degli infortuni. Con Pavard appena rientrato e con Dumfries e Bastoni ancora acciaccati l’esigenza per l’Inter è acquistare un nuovo difensore.

Inter, arriva improvvisamente la brutta notizia: tifosi con l’amaro in bocca

La società nerazzurra ha speso diversi milioni in estate per tornare a vincere lo scudetto dopo due stagioni a secco: le mosse del Presidente Zhang e del DS Marotta fino a questo momento stanno pagando dato che l’Inter è prima in classifica a due lunghezze di vantaggio sulla Juventus seconda. I tifosi nerazzurri sognano di conquistare la seconda stella prima dei cugini del Milan e la stagione in corso sembra ormai essere quella giusta per raggiungere questo traguardo.

Le finanze però non sono infinite e la proprietà nerazzurra non si può permettere di spendere altri soldi già a partire dal mercato di gennaio. Proprio per questo motivo l’Inter ha messo da diverso tempo gli occhi su un difensore in scadenza di contratto col tentativo di portarlo alla corte di Simone Inzaghi a parametro zero. La trattativa, che sembrava ormai fatta, però nelle ultime ore si è complicata seriamente.

Tiago Djalò
Tiago Djalò, difensore portoghese del Lille, sembrava vicinissimo all’Inter (SprayNews.it) | Foto Instagram

Tiago Djalò, difensore portoghese classe 2000 attualmente in forze ai francesi del Lille, ha il contratto in scadenza nel 2024 e l’Inter da diversi mesi ha messo gli occhi su di lui. Beppe Marotta vorrebbe portarlo all’Inter a partire dalla prossima estate al termine della stagione, ma a quanto pare questa mossa non sarebbe molto gradita alla società francese attualmente proprietaria del cartellino del difensore.

Il Lille non vorrebbe perdere il calciatore a zero e vorrebbe guadagnarci almeno 5 milioni sulla vendita del cartellino: per questo motivo negli ultimi mesi si sta parando davanti un nuovo scenario nel quale la società francese potrebbe vendere il difensore già a partire dal mercato di gennaio. L’Inter, a questo punto, sarebbe obbligata a pagare il cartellino del calciatore per non rischiare di rimanere a mani vuote.

Impostazioni privacy