Mangi il cornetto ogni mattina? Quello che accade al nostro corpo è incredibile

Cornetto tutte le mattine: quello che accade al tuo corpo se lo mangi abitualmente è incredibile, attenzione alle conseguenze sulla salute.

La colazione è il pasto più importante della giornata, e dovrebbe essere costituita da cibi sani e nutrienti, al mattino dopo essere stati a digiuno diverso tempo, abbiamo bisogno di ricaricarci e mettere in moto il corpo, per affrontare al meglio la giornata.

La colazione dovrebbe essere uno dei pasti più calorici ed equilibrati, infatti la maggior parte delle calorie dovrebbero essere assunte tra la colazione e il pranzo, andando a mangiare sempre meno durante il corso della giornata. In una buona colazione, è bene che ci siano carboidrati, grassi insaturi e proteine, la mattina è anche il momento in cui riusciamo a digerire meglio e il processo è più veloce.

Cosa mangiare la mattina a colazione, i consigli delle linee guida

Colazione nutriente e sana
Colazione salata, prova l’alternativa sana- (Spraynews.it)

 

A colazione possiamo mangiare diversi alimenti, un’ottima colazione ad esempio è costituita da pane integrale, accompagnato da una marmellata senza zucchero, una spremuta e un tè o un caffè. Un’altra colazione ottima, è costituita dallo yogurt bianco al quale possiamo andare ad aggiungere mirtilli, fragole, banana o la frutta che preferiamo, oltre che della frutta secca e dei cereali integrali come gragnola, farro, riso soffiato eccetera.

Preparare un porridge con l’avena, è un’altra idea di colazione soprattutto per le mattinate d’inverno. Gli amanti della colazione salata invece possono sbizzarrirsi mangiando pane tostato, avocado, uova, salmone, affettato di tacchino, pollo, humus e formaggio. Questi sono solo alcuni esempi per fare una buona colazione, un consiglio è anche quello di variarla alternando ta diverse opzioni.

Cornetto ogni mattina, cosa accade al tuo corpo

In Italia c’è la tradizione di fare colazione con cappuccino e cornetto soprattutto al bar, i cornetti sono ricchi di zuccheri e burro, dunque forniranno al nostro corpo molta energia, tuttavia si tratta di un prodotto povero dal punto di vista nutrizionale infatti il contenuto di fibre spesso è minimo o inesistente.

Non contiene vitamine e minerali e l’elevata quantità di zuccheri contenuta al suo interno, provocherà nel nostro organismo dei picchi glicemici che ripetuti nel tempo sono pericolosi per la nostra salute. I picchi glicemici infatti, quando sono repentini, col passare del tempo aumentano il rischio di contrarre diverse patologie, come cancro, diabete, disturbi cardiaci e obesità.

Si tratta inoltre di un cibo che non è in grado di saziarci, essendo ricco prevalentemente di carboidrati semplici non riesce a soddisfarci a lungo, infatti poco dopo avremmo fame e finiremo con essere poco concentrati e attivi. Se proprio non potete rinunciare al vostro cornetto, il consiglio è quello di consumarlo ogni tanto ma non tutti i giorni, e di prediligere quantomeno quelli integrali o ai cereali.

Evitate assolutamente i cornetti confezionati industrialmente e preferire sempre quelli freschi del bar, che oltre ad essere più sani e meno ricchi di sostanze nocive, saranno sicuramente anche più buoni.

Impostazioni privacy