Non riesci a tagliarti le unghie da solo? Devi conoscere questo trucco

Tagliarsi le unghie da soli non è semplice, per questo motivo tante persone optano per la manicure professionale. Ecco il trucco per farlo a casa. 

Non è semplice tagliarsi le unghie e spesso si rischia anche di fare dei danni. Per questo motivo molte persone preferiscono optare per una manicure professionale dall’estetista. Tuttavia, questo rappresenta un costo abbastanza alto, poiché è un trattamento che si fa una volta al mese e molti vanno nei centri estetici sia per le mani che per i piedi. Una doppia spesa che non tutti possono sostenere.

Chi provvede da sé fa la manicure a casa, ma questo non è un passaggio per niente facile. Tagliare le unghie nel modo sbagliato, infatti, può causare fragilità ungueale, incarnirle causando parecchie infezioni, oppure eseguire manicure esteticamente poco piacevole, nel migliore dei casi. Allora come si tagliano le unghie correttamente? Esiste un trucchetto facile facile che pochi conoscono.

Come tagliare le unghie perfettamente: ecco il trucco

Per evitare di spezzare le unghie e causare danni ancora peggiori, spesso anche permanenti, esiste un trucco che chi preferisce optare per il fai da te dovrebbe sperimentare. Innanzitutto è importante rimuovere le cuticole per fare un lavoro migliore per la  propria manicure (soprattutto se si usa lo smalto). In secondo luogo bisogna fare attenzione che le tue unghie non abbiano problemi di fragilità o un aspetto anomalo. In questi casi il consiglio è quello di rivolgersi a un’estetista o a un medico.

Come tagliare correttamente le unghie
Tutorial su come tagliare le unghie (spraynews.it)

Veniamo al taglio delle unghie. Dopo aver appurato di non avere problemi alle unghie, la cosa più importante da fare dopo che hai deciso di fare la manicure in casa è quella di cercare un posto luminoso per effettuare l’operazione. Il bagno è uno dei luoghi migliori e più comuni per tagliare le unghie, perché queste vanno raccolte e gettate più facilmente nel wc. Si possono tagliare le unghie sia con il metodo della limatura oppure con un tagliaunghie, forbici o tronchesino.

Quando si usa questo ultimo attrezzo bisogna fare attenzione a come si effettua il taglio. Il rischio è quello di tagliarla troppo, romperla oppure incarnirla. Per evitare le infezioni è consigliabile lavare prima le mani con il sapone sotto l’acqua corrente, prima di tagliarle. Un altro motivo per cui è meglio lavare le mani o i piedi è quello di rendere le unghie più morbide e questo vale soprattutto per i piedi, dove sono più dure.

Mai tagliare o limare le unghie quando sono bagnate: si rischia di fare danni. Gli strumenti vanno, inoltre, puliti altrettanto e disinfettati, soprattutto se in famiglia sono altri membri ad usarli. Dopo questi consigli tagliare le unghie sarà più facile e meno rischioso.

Impostazioni privacy