Non solo spugne e tappeto, anche questo è un ricettacolo di sporco: come pulirlo con solo due ingredienti

Molto spesso si pensa che solamente le le spugne ed i tappeti in casa possano essere un ricettacolo di sporco, ma non è così: ecco a cosa fare attenzione

Tenere la propria casa pulita è fondamentale e bisogna soprattutto fare molta attenzione ad alcuni oggetti. Ecco cos’altro bisogna pulire e cosa c’è da sapere in merito all’argomento in questione.

In casa vi sono alcuni oggetti che risultano essere un vero e proprio ricettacolo di sporco. Tra questi, naturalmente, vi sono le spugne ed anche i tappeti ma non sono di certo gli unici. In bagno, infatti, vi è un altro oggetto che si adopera quotidianamente e che, infatti, risolta essere veramente sporchissimo, ma di cosa si sta parlando? Probabilmente non tutti lo sanno, ma anche questo utensile è ricco di batteri e necessita di una pulizia accorta, ma soprattutto costante.

Pulire la spazzola può essere davvero semplice: ecco quali ingredienti utilizzare

Solitamente, la spazzola viene pulita solamente eliminando i capelli dalle setole. Se, però, si comincia a vedere la formazione di lanugine oppure forfora allora è necessario pulirla in maniera minuziosa. Forse non tutti lo immaginano, ma vi è la possibilità di acquistare alcuni prodotti specifici, eseguendo un’ottima pulizia ed utilizzando dei prodotti ecologici, che, molto probabilmente, si hanno già in casa.

Pulire la spazzola che si usa quotidianamente per spazzolare i capelli può essere davvero molto semplice e soprattutto davvero economico. Basterà, infatti, adoperare solamente due ingredienti che solitamente si hanno in casa ovvero: qualche goccia di shampoo e del bicarbonato.

come pulire spazzola
Come pulire accuratamente la spazzola: ci vuole davvero pochissimo (spraynews.it)

La prima cosa da fare è quella di riempire un recipiente di acqua tiepida. Poi bisognerà aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato e lo shampoo. Per pulire la spazzola bisognerà immergerla nell’acqua ed attendere circa quindici minuti. In seguito, mediante uno spazzolino bisognerà sfregare sulla base ed in poco tempo i residui di sporco verranno via. Da come si può chiaramente vedere, quindi, non bisogna assolutamente perdere molto tempo per rimuovere lo sporco in eccesso. Grazie all’ammollo effettuato in precedenza, infatti, la pulizia sarà rapida e indolore.

Grazie alla pulizia delle spazzole, si noterà anche un particolare beneficio per i propri capelli, che – com’è giusto che sia – si sporcheranno di meno. Poi, prima di adoperare a spazzola sarà necessario risciacquare con cura ed attendere che questa si asciughi. Se, invece, si ha una spazzola in legno è necessario evitare l’ammollo.

Impostazioni privacy