Perché abbiamo così paura dei clown: prima di Halloween è meglio prepararsi

I clown ti terrorizzano e sei già in ansia per Halloween? Ecco da dove viene questa fobia e come superarla una volta per tutte.

Cerone bianco, naso roso a pon pon, scarponi comicamente lunghi, vestiti sgargianti e trucco coloratissimo: non sembra di certo la descrizione di un mostro che terrorizza grandi e piccini da decenni. Eppure, i clown continuano a farci paura e ad atterrirci come se non ci fosse un domani. Il cinema horror, non a caso, è disseminato di pagliacci assassini pronti a massacrare la prossima vittima con un emblematico sorriso disegnato sulle labbra. Ma cosa ci spaventa tanto?

Lo scopo primario dei clown sarebbe, in teoria, quello di strappare una risata, far divertire il pubblico durante i loro numeri comici e divertenti. Eppure per tantissime persone non è affatto così. L’arrivo di Halloween vuol dire, per chi soffre di questa fobia, vedersi le strade potenzialmente piene di pagliacci. Come fare per difendersi senza farsi venire un attacco di panico ad ogni angolo?

Perché ci fanno paura i clown, da dove viene la fobia e come risolverla entro Halloween

Se è vero che la paura dei clown è un qualcosa di sostanzialmente sempre esistito e che ha radici più antiche di quello che si pensa, per molti figli degli anni ’80 l'”IT” di Stephen King ha dato il colpo di grazia definitivo. Generazioni intere di bambini traumatizzati da un film che in molti genitori pensavano fosse adatto a loro che saranno cresciuti diventando adulti con la fobia dei clown. Ma c’è un motivo per cui King ha utilizzato proprio la figura del pagliaccio.

ecco perché i clown ti fanno paura
La fobia dei clown è antica – Spraynews.it

Il motivo per cui i clown ci fanno paura è lo stesso per cui ci fanno paura gli alieni e gli umanoidi. Si tratta del fenomeno della “uncanny valley”. Un fenomeno psicologico che ci porta ad avere una paura ancestrale, archetipica e molto radicata in noi dalla notte dei tempi di figure che sembrano umane ma non lo sono. Il cinema horror gioca molto spesso su questo fenomeno psicologico interessante per generare paura nello spettatore.

Fa molta più paura qualcosa che è quasi vicina ad un essere umano ma di fatto non lo è, piuttosto che un mostro completamente disumanizzato. E i clown, con il loro trucco che esagera le proporzioni, le loro movenze strane e il fatto che, comunque, dietro la maschera ci sono persone in carne ed ossa, rientrano perfettamente in questa categoria. Se ad Halloween non vuoi chiuderti in casa, forse dovresti rivolgerti ad un terapeuta!

Impostazioni privacy