Qual è la malattia di Costantino Vitagliano: l’ex tronista sta vivendo un dramma

20 anni fa, era uno dei tronisti di Uomini e Donne, anzi forse resterà il più famoso di sempre: la malattia di Costantino Vitagliano.

Nato e cresciuto a Milano nel quartiere Calvairate, da genitori campani, Costantino Vitagliano da giovanissimo è stato elettricista, barista, ragazzo immagine e spogliarellista, prima di conoscere il vero boom e il successo televisivo vent’anni fa. Quando qualcuno di noi ci chiede infatti di fare il nome di un tronista di Uomini e Donne, ancora oggi il primo che ci viene in mente è incredibilmente il suo.

Oggi alla soglia dei 50 anni, infatti, dopo aver lavorato come opinionista per Quelli che… il calcio ed essere stato concorrente in programmi come Baila! e Grande Fratello VIP, aver partecipato a film che non resteranno sicuramente nella storia, in particolare “Troppo belli” con Daniele Interrante, Costantino Vitagliano – che ha una compagna e una figlia da una precedente relazione – è riconosciuto ancora come il tronista.

Costantino Vitagliano e la confessione sulla sua malattia

costantino padre pio
Costantino davanti a una statua di Padre Pio (Spraynews.it)

All’inizio di quest’anno, l’ex tronista ha fatto una confessione che ha scioccato i suoi fan, che sono ancora tanti e coi quali ha un legame affettivo che va avanti da quattro lustri: ha rivelato di soffrire di una malattia autoimmune che colpisce i vasi sanguigni. Ma come ha fatto a scoprire questa malattia? Questa scoperta è avvenuta in maniera molto occasionale, a causa di un piccolo infortunio che ha avuto in casa.

Costantino Vitagliano, molto seguito anche su Instagram, ha parlato della sua malattia apertamente per la prima volta nel corso di Verissimo del 17 febbraio 2024. Mentre giocava con la figlia, l’ex tronista si è rotto un dito e, recatosi al pronto soccorso, ha menzionato al medico dei dolori allo sterno. Così è emersa una macchia sull’aorta ombelicale. Questo ha richiesto un ricovero immediato e una serie di esami.

Infine, è stato anche sottoposto a un intervento chirurgico tumorale. Costantino Vitagliano ha vissuto giorni di ansia e incertezza, quasi un mese in cui non era chiaro quale potesse essere il suo destino. Ha perso 12 chili in soli 12 giorni, mentre alleviava il dolore con la morfina, e ha avuto paura per la sua vita, essendo sua mamma morta giovane a causa di un cancro. In ultimo, la conferma della grave malattia autoimmune che lo affligge.

Impostazioni privacy