Rai, annuncio improvviso: due programmi chiudono per sempre

Novità in Rai: una decisione drastica che ha stroncato due programmi televisivi, a quanto pare, non amati dal pubblico italiano

In Rai è scoppiata una bomba. Dopo che Mediaset è stata sotto i riflettori, a causa della rivoluzione anti trash di Pier Silvio Berlusconi, che ha fatto piazza pulita, ora è il momento della Rai. Ci sono state molte innovazioni nella televisione contemporanea, tra aggiornamenti, esperimenti, nuove idee, volti nuovi e volti iconici che tornano sul piccolo schermo. Tuttavia, non tutti sono andati come si sperava.

Due show televisivi in particolare, hanno provocato un calo di audience nell’azienda concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiofonico e televisivo in Italia. Una delle più grandi aziende di comunicazione del continente europeo, ha subito una diminuzione di ascolti, solamente negli orari in cui due specifici show andavano in onda. Ma di quali programmi si parla? E soprattutto, che fine faranno?

Rai, chiusura definitiva per due programmi televisivi: hanno subito un calo di ascolti

Secondo ciò che è stato riportato da LaPresse, due programmi televisivi, in onda su Rai Due e su Rai Tre, chiuderanno i battenti entro il 2024, durante le festività natalizie. Questi programmi saranno rimpiazzati da altri show, ma non è ancora del tutto chiara la ragione per cui non sono stati riconfermati per il 2024, probabilmente a causa del basso livello di share, non andato oltre il due per cento.

il mercante in fiera e avanti popolo chiudono per il 2024
I programmi televisivi di Pino Insegno e di Nunzia De Girolamo, dovranno chiudere i battenti entro gennaio 2024 – Credits: Ansa – spraynews.it

Il primo che se ne va e durerà fino al periodo natalizio, per poi essere posto nel dimenticatoio a gennaio 2024, è il talk show a tema politico, di Nunzia De Girolamo, Avanti Popolo. Se la De Girolamo aveva intenzione di entrare in Rai Tre, per fare battaglie, inchieste e creare un luogo dove si possa essere cittadini attivi, purtroppo, la sua idea è stata scartata dal pubblico italiano. La soluzione che la Rai ha optato, è stata quella di non riconfermare il programma. Giusto? Sbagliato? Per quanto sia brutto ammetterlo, ognuno guarda le proprie tasche.

L’altro programma, quiz televisivo, d’intrattenimento e divertente, pare proprio che non abbia né intrattenuto, né divertito. Stiamo parlando del quiz show di Pino Insegno, Il Mercante in Fiera. Se qualche anno fa, questo programma aveva avuto un grandissimo successo, attualmente lo ha perduto. Probabilmente, la contemporaneità e la modernità non apprezzano più quel genere proposto da Insegno. Tuttavia, il conduttore è stato più fortunato di Nunzia De Girolamo. La Rai, non l’ha voluto lasciare a mani vuote, anche se è stato sostituito da un altro presentatore televisivo, per il programma l’Eredità. Pino Insegno, probabilmente, lo rivedremo nel nuovo anno, alla guida di un altro show.

Impostazioni privacy