Rientro alla routine, 5 trucchi per alzarti presto la mattina senza stress

Le vacanze sono terminate e bisogna fare i conti con la vita di tutti i giorni. Si riprendono le abitudini, come quella della sveglia.

Che sia mare, montagna, lago, relax o lunghe dormite, le vacanze sono oramai un lontano ricordo e si rientra alla solita routine. Tra le tante abitudini da dover riprendere c’è soprattutto quella della sveglia presto al mattino. Dopo essersi rilassati, e aver fatto delle lunghe dormite nei giorni di vacanza, non è sempre facile riprendere il ritmo. Ma non c’è scelta o alternativa, bisogna farlo, a costo di soffrire all’inizio per abituare il nostro corpo e il nostro metabolismo, ma poi alla fine si riesce.

Esistono sicuramente delle strategie che aiutano a riprendere il giusto ritmo e a resettare il nostro “orologio biologico “ancor prima di regolare le lancette della nostra sveglia del mattino. È molto importante imparare a scegliere il metodo che si adatta maggiormente a noi stessi e alle nostre abitudini. Seppur i primi giorni possano sembrare davvero terribili e faticosi,  senza avere la forza necessaria per affrontare la sveglia del mattino, lentamente il nostro organismo si abitua e la scelta del metodo aiuta notevolmente.

I metodi infallibili

Creare una routine della sera aiuta moltissimo ad affrontare il risveglio al mattino. Questo significa che bisogna rilassare il proprio corpo, e fare in modo che si prepari alla notte e al riposo. Non dimentichiamo che bisogna dormire almeno otto ore a notte, se le ore sono notevolmente inferiori ovviamente il risveglio sarà più traumatico e faticoso. Ma anche preparare quello che servirà il giorno dopo è utile: come apparecchiare la tavola per la colazione o prepararsi i vestiti da indossare. È arrivato il momento di essere nel letto, attenzione a come viene posizionata la sveglia. Posizionare la sveglia lontano dal letto è sicuramente una valida strategia per svegliarsi presto al mattino. Per poterla spegnere bisogna alzarsi e questo agevola subito il risveglio. A volte quando la sveglia si trova proprio sul comodino –  accanto al letto –  si tende a spegnerla e a continuare a dormire, con il rischio di svegliarsi tardissimo.

Svegliarsi presto al mattino
Evitare la sveglia proprio accanto al letto – Spraynews.it

Ci sono persone che non amano affatto svegliarsi con il suono della sveglia, sia essa tradizionale che quella dello smartphone. Come fare per sostituire la sveglia con qualcosa di efficace che permetta di essere svegliati a dovere? Il tutto è possibile con un simulatore d’alba, il quale si può acquistare anche online. In questo modo ci si sveglia dolcemente mentre la luce invade completamente la stanza. Questa potrebbe essere una valida alternativa magari associata successivamente a una sveglia, così da non essere infastiditi inizialmente da quell’allarme che ci interrompe il sonno. Perché non svegliarsi con la musica preferita? Sicuramente è un metodo davvero efficace per affrontare il risveglio in modo piacevole, ascoltando quella canzone o quella colonna sonora che tanto ci piace. Appena si è svegli è consigliabile bere un bicchiere d’acqua. Questo aiuta il risveglio e soprattutto a prendere energia, dato che durante le ore notturne il nostro corpo si disidrata. Una sana abitudine che non va affatto sottovalutata e che aiuta davvero ad affrontare quel tanto temuto e faticoso risveglio.

Impostazioni privacy