Sandra Milo, il dolore della figlia: cosa ha fatto prima di morire

Sandra Milo, il retroscena prima della morte raccontata dalla figlia: un colpo al cuore per tutti i fan della grande attrice italiana che non sarà mai dimenticata. 

La morte di Sandra Milo, avvenuta il 29 gennaio scorso, ha commosso l’Italia intera che ha amato tantissimo questa attrice icona non solo per il nostro paese. All’età di 90 anni l’artista romana di origini tunisine, è venuta a mancare nella sua casa della capitale, circondata dall’affetto dei suoi cari. Che non l’hanno lasciata sola fino alla sua scomparsa.

Sono stati infatti proprio i suoi familiari a dare la terribile notizia che ha gettato nello sconforto tutti i suoi fan. Da quel momento in poi tante sono state le notizie riguardo la vita privata della grande attrice che sono finite in primo piano. Non solo gli amori e la presunta relazione con Fellini, ad emergere anche questioni meno piacevoli.

Come quella che è stata annunciata come una “guerra” alla successione dei beni dell’artista all’indomani della sua scomparsa. Una spartizione dell’eredità della donna che ha acceso l’interesse generale. A distanza di poco più di un mese dalla sua scomparsa, è stata la figlia Azzurra a rompere il silenzio con un’intervista televisiva che ha commosso il pubblico.

Azzurra De Lollis ricorda la madre Sandra Milo

Sandra Milo, il dolore della figlia Azzurra
L’attrice Sandra Milo (Spraynews.it)

E’ stata la figlia di Sandra Milo, Azzurra De Lollis, 54 anni, a ricordare la madre Sandra Milo ad un mese dalla sua morte. La donna, negli studi di Verissimo nella puntata del 25 febbraio 2024 da Silvia Toffanin, ha parlato a cuore aperto della madre, commuovendo non solo i presenti in studio ma tutti gli spettatori.

“Io e mia madre ci abbracciavamo e lei mi ripeteva sempre ‘Stai calma, non avere paura’. Lei non si lamentava mai”. La figlia di Sandra Milo ha poi aggiunto: “Ho insistito affinché prendesse vitamine, ma lei non si è mai lamentata. Ho ricevuto più amore dal pubblico che dai colleghi di mia madre. Mi dispiace per lei, sinceramente non se lo meritava”.

La figlia di Sandra Milo, con gli occhi lucidi ha poi continuato il racconto di sua madre, soprattutto nella fase finale, prima della scomparsa: “Mi aspettavo testimonianze da alcune sue colleghe, ma nulla. Voglio ringraziare Pino Insegno perché si è impegnato molto per mia madre”. Parole che hanno fatto riflettere e che appaiono come accuse forti verso tanti personaggi dello spettacolo.

Azzurra ha raccontato altri aneddoti privati sulla vita della madre, non risparmiando anche i momenti prima della morte della grande artista: “Il mio cane è stato accanto a lei tutto il tempo”, ha continuato la figlia dell’artista scomparsa. “Dopo la sua morte, il mio cane non ha mangiato per giorni ed ancora adesso la cerca, va in camera da letto e guarda il letto vuoto.

Impostazioni privacy