Crotone, scontro sulla statale: morti due fidanzati, madre la figlia in condizioni gravissime

Ieri pomeriggio, in un incidente sulla statale 107 tra Crotone e Cosenza, una coppia di fidanzati ha perso la vita. Ferite gravemente un’altra donna e la figlia.

Ennesima tragedia sulle strade del nostro Paese. Ieri pomeriggio un uomo di 43 anni e la fidanzata 33enne hanno perso la vita in un drammatico incidente verificatosi sulla statale 107 Silana Crotonese tra Crotone e Cosenza. Nello scontro sono rimaste gravemente ferite altre due donne, madre e figlia.

Le due vittime si trovavano a bordo di una vettura che si è scontrata con l’auto su cui viaggiavano le due donne rimaste ferite. Intervenuti sul luogo della tragedia i soccorsi e le forze dell’ordine. Rimangono ancora da chiarire la dinamica e le cause del tragico incidente.

Crotone, incidente sulla statale 107: morti due fidanzati, gravissime un’altra donna e la figlia

Carabinieri
Carabinieri (Spraynews.it)

Stavano tornando a casa dopo aver preso parte ad una gara di ballo, ma sono rimasti coinvolti in uno spaventoso incidente stradale. Così hanno perso la vita Lorenza Aloisio ed il fidanzato Piero Riolo, rispettivamente di 33 e 43 anni. La tragedia nel pomeriggio di ieri, domenica 25 febbraio, sulla statale 107 Silana Crotonese, in località Brasimato.

Lorenza e Piero avevano partecipato ad una gara di danza e stavano percorrendo la statale per rientrare a Crotone, dove abitavano. Per cause ancora da stabilire, come scrivono varie fonti locali ed i colleghi di Fanpage, la Fiat Grande Punto dei due fidanzati si è scontrata con un’altra vettura, una Volkswagen Golf su cui si trovavano una donna e la figlia.

Dopo l’impatto, sono intervenuti i vigili del fuoco e l’equipe medica del 118. I quattro occupanti dei due veicoli, ridotti ad un ammasso di lamiere, sono state estratti dagli abitacoli e affidati al personale medico: per la coppia era ormai troppo tardi: è stato possibile solo dichiararne la morte. Madre e figlia, invece, sono state trasportate d’urgenza in ospedale, dove si trovano ricoverate in condizioni gravissime.

Chiusa la statale

La Polizia Stradale si è occupata dei rilievi di legge per chiarire la dinamica dello scontro. Si ipotizza che possa aver influito l’asfalto bagnato per via del maltempo in zona. Il tratto interessato della statale è stato chiuso temporaneamente al traffico.

Solo pochi giorni fa, un’altra tragedia sulle strade calabresi: un ragazzo di 31 anni era morto in un incidente sulla statale 106 ad Isca sullo Ionio, in provincia di Catanzaro. L’auto del 31enne, dopo essere finita fuori dalla carreggiata, si era ribaltata.

Impostazioni privacy