Secondo Altroconsumo è questa la classifica delle città dove la spesa costa di più: sorpresa per il particolarissimo podio

È stata fatta una classifica da Altroconsumo riguardo le città in cui la spesa costa di più: nessuno si aspettava sul podio queste tre città.

Da quando l’inflazione ha fatto capolino nella nostra vita, è sempre più difficile gestire la vita, soprattutto quando si tratta di una famiglia numerosa. Purtroppo il caro prezzi ha colpito soprattutto i beni di prima necessità, quindi si fa fatica anche a fare una spesa in cui vengono acquistati prodotti essenziali. In questo periodo di caro vita, molti hanno cercato di approfittare di bonus erogati dallo Stato, come la Carta Acquisti e la Carta Dedicata a te. La prima viene caricata di 80 euro ogni due mesi, mentre la seconda riguarda una tantum.

Tuttavia, sono bonus che non sono destinati a tutti ma solo a coloro che hanno un ISEE basso. Quindi, tutte le altre famiglie che si trovano in uno stato di difficoltà mettono in atto alcuni accorgimenti e trucchetti per riuscire a risparmiare. Spesso prima di andare al supermercato si fa una lista delle cose da prendere, in questo modo non si perde tempo tra gli scaffali, evitando di essere indotti a tentazioni. C’è anche chi si organizza un menu settimanale, chi invece evita di comprare frutta e verdura al supermercato e preferisce il mercato dove la trova a km 0 e ad un costo irrisorio.

Spesso si confrontano anche i prezzi tramite i volantini o vari discount. Con l’aumento dell’inflazione, sono cambiate anche le abitudini dei cittadini che cercano di puntare maggiormente ai discount, tuttavia non sempre questa rappresenta la soluzione più economica. Scopriamo, secondo la classifica di Altroconsumo, qual è la classifica delle città dove la spesa costa di più.

La classifica di Altroconsumo sulla città dove fare la spesa costa di più

Solitamente in Italia la spesa media di una famiglia composta da 4 persone è di 8548 euro. Altroconsumo, oltre a fare test sui prodotti più genuini ed economici da acquistare, stila anche una classifica annuale dei supermercati più economici. Sono state analizzate 225 categorie di prodotti su 1203 negozi distribuiti in 67 città italiane. Per una spesa di prodotti brandizzati, il primo posto va a Esselunga e Famila Superstore. I prodotti più economici, invece, vengono venduti in In’S, ma anche Aldi, Eurospin, Dipiù, Prix Quality.

La città più costosa in cui fare la spesa è questa
I prezzi più alti per fare la spesa, li trovi qui-spraynews.it

Per quanto riguarda invece i private label, ovvero i prodotti senza etichetta che però sono prodotti dagli stessi stabilimenti dei grandi marchi, il più conveniente è Spazio Conad, mentre il secondo posto spetta a Ipercoop. Sempre secondo un’indagine, sembra essere Cremona la città in cui ci sono differenze di prezzo maggiori. Si risparmia fino a 2000 euro. Anche a Mantova si risparmia molto, fino a 1600 euro. Ma la città che ha il primato di convenienza è Vicenza, mentre Sassari e Palermo sono le città più costose. Tra le insegne migliori c’è IperRossetto in provincia si Vicenza, dove si spende meno.

Impostazioni privacy