Uomini e Donne, Roberta non si trattiene più e scoppia a piangere: “Sono stanca”

Uomini e Donne, Roberta Di Padua scoppia in lacrime: “Non sono d’acciaio”, lo sfogo della dama del trono Over.

Una Roberta Di Padua come non l’abbiamo mai vista. Negli anni trascorsi nello studio di Uomini e Donne, la dama di Cassino ha dimostrato di avere carattere da vendere. Forte e determinata, Roberta non ha mai avuto paura di seguire le proprie sensazioni, mettendosi anche in situazioni spinose. In una delle ultime puntate in onda su Canale 5, però, la dama ha mostrato un lato inedito di sé, apparendo per la prima volta vulnerabile.

Dopo la puntata, dietro le quinte, Roberta si è lasciata andare ad un lungo sfogo, durante il quale non è riuscita a trattenere le lacrime. “Non sono d’acciaio”, ha esclamato la protagonista del trono over, raccontando davanti alle telecamere i motivi del suo crollo. Durante lo sfogo, la Di Padua ha parlato anche di Ida Platano, la sua ‘rivale’ storica, di recente tornata in studio nell’inedito ruolo di tronista. Ecco cosa è successo.

Roberta Di Padua senza freni dietro le quinte di Uomini e Donne: “Sono stanca”

Il ritorno di Ida Platano a Uomini e Donne ha creato un bel po’ di scompiglio. E, inevitabilmente, sono tornate a galla anche le incomprensioni tra la bresciana e Roberta Di Padua. Le due protagoniste della trasmissione hanno in comune diversi ex e, in passato, si sono scontrate numerose volte. Scontri che sono ripartiti anche nell’attuale edizione del dating show e che hanno portato Roberta a vivere un momento di profondo sconforto. Dietro le quinte del programma, la dama si è lasciata andare ad un duro sfogo, durante il quale ha espresso le sue perplessità.

Uomini e Donne, roberta sfogo
Roberto Di Padua scoppia in lacrime: cos’è successo alla dama – credits Witty Tv (Spraynews.it)

Sono forte, fortissima, però non sono d’acciaio. Anche avere di fronte una persona che vede che sono bersagliata e non dice niente. Nessuno mi ha difeso, non ha detto “non si è messa in mezzo alla coppa”, devo essere sempre io a fare per gli altri. Sono stanca”. Con queste parole, Roberta ha manifestato il suo dispiacere per via del mancato intervento di Marco Antonio in sua difesa, nel corso delle ultime puntate, ma non è tutto. La dama ha parlato anche della sua ‘nemica’ storica Ida Platano.

Mi dispiace inveire contro di lei, però me le tira fuori. Ognuno ha la sua idea su quello che è successo e mi dispiace andare in questo scontro con lei ogni volta, ma è inevitabile”, spiega la Di Padua con la voce rotta dal pianto. “Quando dicono “vai nelle coppie”, ma se sono delle coppie possono uscire no? Perché non si alzano? Mi devo sentire sbagliata? Forse ho sbagliato…”, è la riflessione finale di Roberta, che, stando alle anticipazioni, ha deciso di dare una nuova chance al suo rapporto con Alessandro Vicinanza.

Impostazioni privacy