Viaggio per fotografi, i posti più belli da immortalare

Le migliori mete viaggio per fotografi da fare almeno una volta nella vita c’è sicuramente la Norvegia con i suoi fiordi, ma non solo! Scopriamole insieme!

Che siate fotografi amatoriali, professionisti o semplicemente curiosi, le foto sono uno dei must del viaggio e all’epoca degli smartphone e dei social network poi, la fotografia di viaggio ha davvero trovato la sua massima espressione.

Ecco che vi andiamo a elencare alcune delle migliori mete della classifica “World’s Best Destinations For Travel Photography”.

I posti più belli da immortalare in un viaggio per fotografi

Sicuramente uno dei Paesi più belli da poter immortalare nel proprio viaggio per fotografi è la Norvegia, grazie alla bassa densità di popolazione e alla natura che regna selvaggia.

Vulcano nelle Hawaii
Foto | Wikimedia Commons @G.E.Ulrich – Spraynews.it

Da non perdere per un servizio fotografico le Isole Lofoten, nel profondo nord norvegese e meta ideale per chi vuole vedere l’aurora boreale o il sole di mezzanotte, ma anche per chi viaggia fuori stagione, per un paesaggio naturale mozzafiato incastonato tra i fiordi e abitato da una fauna molto peculiare.

Lo scatto perfetto? Ma ovviamente seduti sulla cima del Trolltunga – lingua del troll in italiano -, un panorama che regala emozioni uniche: si tratta di una roccia sporgente e sospesa a 700 metri sul lago Ringedalsvatnet.

Per gli appassionati della fotografia con taglio storico – quelli che scelgono posti come Roma oppure Machu Pichu – dovrebbero pensare che in qualche modo Dubai sta riscrivendo la storia ogni giorno e la sua skyline di grattacieli offre uno storico futuristico unico al mondo.  Se si vuole ottenere lo scatto perfetto è quando la città è immersa nell’alba, magari fotografandola dalla cima di un grattacielo.

Le isole hawaiane offrono centinaia di possibilità per realizzare fotografie magnifiche, tra paesaggi stupendi, flora tropicale, cascate e spiagge dalla sabbia vulcanica multicolore.

Oltre a questo c’è anche la possibilità di fare scatti avventurosi e sportivi, magari ai surfisti che affrontano le grandi onde. Anche se, lo scatto perfetto si può ottenere all’Hawaii Volcanoes National Park, dove la lava dei vulcani si getta direttamente nell’Oceano.

Passiamo poi all’Islanda, il paradiso dei fotografi dal taglio più astratto che troveranno scorci unici grazie al suo crudo paesaggio geologico. La combinazione tra vulcani e ghiacciai ne fa un luogo davvero unico al mondo.

Lo scatto perfetto? Un bel tramonto sulle sorgenti termali islandesi, che cattura l’incredibile combinazione tra fuoco e ghiaccio.

Ci spostiamo poi in Croazia, dove tanta storia e altrettanti paesaggi tipicamente mediterranei possono fare da cornice per le vostre fotografie, soprattutto con città iconiche come Dubrovnik e tratti di costa incontaminati. Lo scatto perfetto è il centro storico di Dubrovnik, con le sue bianche mura fortificate (magari al tramonto, ancora più magico).

Alla ricerca dello scatto perfetto fuori dall’Europa

Spostandoci di continente è molto consigliato per un viaggio per veri fotografi il Vermont, negli Stati Uniti, il quale offre tipici paesaggi americani, come quelli usciti fuori da un film della Disney.

Heart Reef in Australia
Foto | Sightseen Tours Australia https://greatbarrierreeftourscairns.com.au/ – Spraynews.it

Dietro a ogni curva si nasconde uno scorcio montano da cartolina e le bandiere americane sventolano all’esterno di ogni piccolo negozio di paese. Qui lo scatto migliore si ottiene con le distese di foglie autunnali in una delle piccole città storiche come StoweMiddlebury.

Nell’epoca in cui anche i fotografi amatoriali, con un minimo di attrezzatura, possono realizzare foto subacquee, il posto che meglio si presta a questo tipo di scatti è senza ombra di dubbio la Barriera Corallina Australiana.

Lo scatto migliore è riprendere la Barriera dall’alto, magari con un drone, in modo da catturare i meravigliosi giochi geometrici realizzati nell’acqua. Da non perdere è l’Heart Reef, l’atollo a forma di cuore al largo delle isole Whitsunday.

Altra meta ottima per i propri viaggi da fotografi provetti è la Cina Sud Orientale che, così come l’America, è un paese troppo grande per includerla interamente in qualsiasi classifica.

Tra i posti più belli da fotografare Forbes sceglie il triangolo dorato, tra Pechino e Shangai, oppure la fotografatissima Grande Muraglia, o ancora le province del Sud Est della Cina, le cui foreste di pietra ispirarono il film Avatar. Ma lo scatto perfetto sono le piantagioni di Longji e Yuanyang.

Citando sempre Forbes, hanno inserito anche il Sud del Brasile – includendo anche Rio de Janeiro -. La spiaggia di Copacabana, i colori del carnevale, gli artisti di strada e i paesaggi che circondano la città, come le cascate di Iguazu o la pianura alluvionale di Pantanal.

Ma lo scatto perfetto è la montagna del Corcovado, dove si trova la statua del Cristo Redentore, magari quando abbraccia tutta la città al tramonto.

Infine citiamo uno dei posti più remoti al mondo, il Borneo, che ospita alcune delle più rare specie animali come l’orango o il leopardo nebuloso. Inutile spiegare perché può essere il posto perfetto per fotografie di viaggio ovviamente a tema naturalistico. Lo scatto perfetto? Ma ovviamente una foto a un orango, in quella che probabilmente sarà la vostra unica occasione di immortalarlo!

Impostazioni privacy