WC casa, tirare lo sciacquone con tavoletta abbassata non basta: ci sono altri rischi

Tirare lo sciacquone del WC di casa non basta a proteggersi del tutto da alcuni rischi che si possono correre: scopriamo cosa c’è da sapere e come risolvere questo problema.

Nel quotidiano ritmo delle nostre abitudini, spesso sottovalutiamo la portata della contaminazione batterica nel nostro bagno. Nonostante la pratica comune di abbassare la tavoletta del WC, una serie di studi recenti hanno dimostrato che questa azione da sola non è sufficiente a contenere la diffusione di germi e batteri nell’ambiente circostante.

Il bagno, essendo uno degli spazi più vulnerabili alla contaminazione batterica, richiede l’adozione di misure igieniche efficaci per contrastare la presenza di agenti patogeni, soprattutto considerando il ruolo cruciale che il WC svolge nel raccogliere le sostanze di scarto del nostro corpo.

Un nuovo studio condotto da ricercatori americani e pubblicato sull’American Journal of Infection Control ha evidenziato che tirare lo sciacquone non è sufficiente a contenere la diffusione di germi e batteri nel bagno. Anzi, ogni volta che si tira lo sciacquone, si crea un pennacchio di aerosol che può viaggiare per diversi metri, depositando agenti patogeni su superfici come pavimenti, pareti e lavandini.

Gli esperti dell’Università dell’Arizona hanno analizzato attentamente il movimento dell’acqua durante lo sciacquone e il suo impatto sulla diffusione di agenti patogeni nell’ambiente del bagno. Hanno condotto esperimenti in bagni pubblici e domestici, contaminando i gabinetti con virus di diversa entità e raccogliendo campioni dalle superfici circostanti.

L’uso dei disinfettanti per ridurre la contaminazione

Wc casa tirare lo sciaquone dopo aver abbassato la tavoletta
Bagno (Spraynews.it)

Una delle scoperte più sorprendenti è stata che l’uso della tavoletta del WC non ha influenzato in alcun modo la diffusione dei virus. Non importa se la tavoletta è alzata o abbassata, la quantità di virus raccolta dalle superfici del WC e dal pavimento circostante è rimasta pressoché la stessa.

Tuttavia, c’è una soluzione efficace per contenere la contaminazione batterica, è l’uso di disinfettanti per pulire il gabinetto. Gli esperti hanno notato una significativa riduzione della contaminazione virale sulle superfici circostanti quando si utilizza un disinfettante insieme allo scopino per pulire le pareti interne del WC.

Allo stesso modo, l’aggiunta di disinfettante nel gabinetto prima dello scarico o l’utilizzo di un dispenser di disinfettante nel serbatoio dello scarico del WC sono entrambi modi efficaci per ridurre la contaminazione derivante dallo scarico.

Queste precauzioni sono particolarmente importanti quando un membro della famiglia è malato, specialmente di un’infezione che causa gastroenterite. L’uso regolare di disinfettanti prima o durante lo scarico può contribuire significativamente a ridurre la diffusione dell’infezione agli altri membri della famiglia.

Quindi abbassare la tavoletta del WC non è sufficiente a contenere la contaminazione batterica nel bagno. È fondamentale adottare misure igieniche efficaci, come l’uso di disinfettanti, per contrastare la diffusione di germi e batteri e proteggere la salute della famiglia.

Impostazioni privacy