Whatsapp web, attiva l’autodistruzione: potere immenso nelle mani degli utenti

Recentemente, la famosa applicazione Whatsapp web ha inserito l’autodistruzione: secondo gli esperti gli utenti avranno un grande potere.

Una delle applicazioni più utilizzate a livello mondiale è senza dubbio Whatsapp e la sua estensione Whatsapp Web. Quest’ultima fornisce la possibilità di continuare ad utilizzare la famosa app di messaggistica sul proprio computer, senza dover prendere lo smartphone. L’operazione richiede inoltre pochissimi minuti: in un breve lasso di tempo si passa quindi dallo schermo dello smartphone a quello del PC. Whatsapp Web è utilissimo soprattutto per tutti coloro che lavorano al computer, poiché offre comodità, velocità e affidabilità.

Ciò che sorprende maggiormente è la semplicità con la quale viene installato: è infatti sufficiente inquadrare il codice QR con la camera del proprio smartphone. Di recente, nell’app è stato attivato un comando di autodistruzione che regalerà un grande potere agli utenti.

L’autodistruzione attivata da Whatsapp web

I vertici del colosso Meta hanno annunciato l’arrivo dei messaggi effimeri su Whatsapp Web: a breve tutti potranno inserire l’autodistruzione di foto e video anche dal computer. Questa geniale funzionalità ha ottenuto un grande successo sull’app di Whatsapp utilizzata con lo smartphone. Qual è allora la sua utilità? Innanzitutto, bisogna ricordare che tutte le foto e i video che arrivano in chat vengono automaticamente salvati nella memoria interna del dispositivo. Ciò significa che a lungo andare lo smartphone si riempie di file ricevuti e, di conseguenza, diminuisce lo spazio di archiviazione. Attivando i messaggi effimeri è quindi possibile autodistruggere tutte le foto e i video presenti in una specifica chat.

autodistruzione su whatsapp web
Whatsapp Web: autodistruzione chat, cos’è esattamente – spraynews.it

Per la precisione, l’autodistruzione avviene dopo la visualizzazione dei file: l’utente può infatti decidere se distruggerli dopo 24 ore, 7 giorni o 90 giorni. Questa preziosa funzionalità sarà portata a breve su Whatsapp Web, perciò tutti avranno la possibilità di autodistruggere i file anche dal monitor del computer. Attualmente, l’impostazione che permette solo la prima visualizzazione è presente esclusivamente nella versione beta di Windows, come dimostra uno screenshot condiviso di recente sul web. Questa notizia ha pertanto riempito di gioia tantissime persone, poiché fra poco potranno finalmente autodistruggere tutte le conversazioni meno importanti anche dal computer.

Naturalmente, il sogno è estendere i messaggi effimeri anche sul macOS e su tutti gli altri sistemi operativi: in questo momento il comando è stato attivato solamente su alcuni beta tester. Secondo le ultime indiscrezioni, la sua diffusione potrebbe iniziare già nelle prossime settimane. I vertici di Meta stanno inoltre pensando ad una serie di comandi che possano migliorare e semplificare l’utilizzo dell’app, come ad esempio l’introduzione dell’intelligenza artificiale.

Impostazioni privacy