X Factor che fine hanno fatto i vecchi vincitori? Uno di loro ha debuttato al cinema, forse lo hai visto anche tu

Al via un nuovo X Factor. Una veloce ripassatina: che fine hanno fatto i vecchi vincitori? C’è anche chi s’è dato al cinema.

Anno nuovo, vita vecchia. È iniziato uno dei reality show più di moda, blasonati e longevi che ci sia, secondo praticamente solo ad Amici di Maria De Filippi. X Factor s’avvicina alla maggiore età: con l’inizio delle tradizionali Audition, siamo arrivati alla diciassettesima edizione.

Il cast, innanzitutto. Tra conferme e, tecnicamente, new entry. Anche se l’unica novità rispetto alla passata stagione è in realtà un graditissimo ritorno: al posto di Rkomi c’è l’iconico Morgan. Che riporta competenza ma soprattutto una verve unica, tanto che si scommette sulla prima e sulla quantità di litigate: non tante con Dargen D’Amico, quanto più con Fedez. C’è sempre Ambra come unica presenza femminile tra i giudici. Alla conduzione confermata Francesca Michielin.

Tutti i giovedì, in prima serata su Sky e Now, prenotati. Facciamo una rapida ripassatina, un tuffo nel passato, non ve ne pentirete: ecco che fine hanno fatto i vecchi vincitori di X Factor. In pochi hanno sfondato, alcuni hanno cambiato proprio mestieri.

X Factor, da Mengoni a Noemi passando per i Maneskin. Casadilego, che storia!

I primi a trionfare nel reality show che mette al centro del villaggio la musica, furono 17 anni fa gli ARAM Quartet. Una meteora nella musica italiana, tanto che si sciolse all’indomani della fine del programma. Antonio Maggio, uno dei componenti, tentò di correre da solo, vinse la sezione giovani di Sanremo 2013, ma l’Ariston rappresentò un punto di arrivo.

X Factor che fine hanno fatto i vecchi vincitori?
Francesca Michielin e i quattro giudici di X Factor 2023 – foto fonte xfactor.sky.it – spraynews.it

Noemi non vinse nella seconda edizione, fu battuta da Matteo Becucci, un fuoco di paglia il disco d’Oro con Impossibile, nulla a differenza dell’ormai arcinota cantante romana. Sempre sulla cresta dell’onda. Quasi quanto Marco Mengoni: la voce di X Factor per eccellenza, super top come i Maneskin, che però furono sconfitti da Licitra a X Factor 2017, prima di conquistare il mondo.

Tra i pochi che hanno saputo cavalcare l’onda anomala di X Factor, naturalmente, proprio Francesca Michielin, vincitrice della edizione del 2011. Come non ricordare Michele Bravi, il Tesorino della Ventura, sicuramente più famoso di Chiara Galiazzo, un’autentica promessa (nel 2013 anche ottava a Sanremo), una promessa rimasta tale.

Lorenzo Fragola una delle delusioni più grandi post X Factor. Giò Sada (2015), Soul System (2016), Lorenzo Licitra (2017), Anastasio (2018) e Sofia Tornambene (2019) bravissimi ma non top. E poi c’è Casadilego, la sua è la storia più strana di tutte. Dominatrice assoluta di X Factor 2020, Elisa Coclite (questo il suo vero nome) s’è data al cinema, debuttando lo scorso ottobre sul Grande Schermo con My Soul Summer, un film di Fabio Mollo. Ora possiamo metterci comodi: c’è il nuovo e di nuovo X Factor.

Impostazioni privacy