A Tutto Cuore in tv: le curiosità sullo show di Baglioni su Raiuno

Svelate alcune importanti curiosità sullo show “A Tutto Cuore” di Claudio Baglioni trasmesso in tv nelle prossime ore su Rai Uno. 

Nelle prossime ore verrà trasmesso in prima serata l’attesa opera show “A Tutto Cuore” di Claudio Baglioni. Lo spettacolo dell’artista andrà in onda a partire dalle ore 21.30 su Rai Uno il giorno di San Valentino. Si tratta di uno show che abbraccia diverse arti e che, con oltre al suo originale approccio multidisciplinare, prende il nome da un omonimo brano del cantautore romano uscito nel 2023.

Come ha tenuto a informare i suoi ascoltatori alla fine del mese di gennaio, Baglioni avrebbe scelto di portare avanti questo progetto anche per annunciare il suo ritiro dalle scene.

Dopo un mix di sorpresa e incredulità da parte di tutti coloro che hanno seguito, a partire dal suo esordio nel 1965, ogni passo del percorso del cantautore nel mondo della musica, l’artista si prepara a svelare alcune delle principali curiosità sul suo show.

Claudio Baglioni, “A Tutto Cuore” in TV: le curiosità

Durante lo spettacolo “A Tutto Cuore” gli spettatori si accorgeranno di quale sia il principale messaggio che Baglioni desidera trasmettere al suo pubblico. Il cuore non sarà soltanto un simbolo della vita di ciascun essere umano che vi parteciperà. Ma rappresenterà anche il primo elemento di dinamismo e di percussione sonora dell’intero spettacolo.

Sono 38 i brani che – provenienti dalla discografia dell’artista – sono stati scelti per essere presentati al pubblico stasera. Data la speciale occasione ciascuna di queste 38 canzoni apparirà sotto una nuova luce. Grazie, soprattutto, a un’atmosfera di rinnovata collettività creata dai giochi di centinaia di proiezioni tridimensionali, dalla poliedricità degli artisti che saliranno sul palco al suo fianco e infine anche dagli oltre 500 costumi che questi ultimi indosseranno.

Ballerini sul palco con Claudio Baglioni
Scene da “A Tutto Cuore” (Spraynews.it)

Il cantautore compierà 73 anni il prossimo 16 maggio e – dopo aver presentato il Festival di Sanremo – torna in prima serata in Rai con un’emozionante performance dal vivo che coinvolgerà una simbiosi di linguaggi espressivi, dal cinema al teatro, alla danza e a un elemento corale che avrà il compito di rievocare le tipiche atmosfere della tragedia greca.

Claudio Baglioni abbandonerà le scene musicali dopo sessant’anni di attività musicale, nel 2026. Il cantautore romano aveva annunciato queste sue intenzioni in un suo intervento al “Mediolanum Forum”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rai1 (@rai1official)

È in tal senso dunque che Baglioni – a partire da questi ultimi mesi e grazie anche all’inizio e alla scaletta d’eccezione del suo tour “A Tutto Cuore” – si prepara per il suo “giro d’onore“. Ai suoi ultimi 1000 giorni di attività nella musica. Inutile dire che in molti, moltissimi: sperano che l’artista possa ripensarci.

Impostazioni privacy