Agenzia delle Entrate, stanno arrivando le prime mail: stangata assurda

Agenzia delle Entrate: la mail a cui devi prestare assolutamente attenzione, alcuni contribuenti hanno già ricevuto la stangata.

Lagenzia delle Entrate si occupa di promuovere e fornire servizi per la gestione dei tributi, di competenza delle regioni e di diversi enti territoriali. È attiva dal 1 gennaio 2001, e hai il compito di svolgere funzioni relative all’accertamento, al contenzioso, alla riscossione dei contributi e controlla che i contribuenti siano in regola con i pagamenti.

Si tratta di un ente pubblico che dispone di autonomia contabile ed amministrativa, è in contatto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e reperisce le risorse finanziarie per il funzionamento dello Stato. Principalmente esistono due tipologie di controlli, quelli formali e quelli documentali.

Agenzia delle Entrate, la mail che non ti aspettavi

La stangata dell'agenzia delle entrate
Stangata assurda- spraynews.it

Nel 2024, sono molte le novità introdotte dal governo, ci sono infatti possibili cambiamenti riguardo diversi pagamenti da effettuare. Quando si riceve una mail dall’Agenzia delle Entrate molti utenti potrebbero andare nel panico. Nella maggior parte dei casi le comunicazioni da parte dell’ente, riguardano somme da pagare e solitamente le cifre sono anche abbastanza onerose.

Nelle ultime settimane, sono diverse le comunicazioni inoltrate ai cittadini tramite e-mail. Tuttavia purtroppo la polizia postale ha dichiarato di prestare massima attenzione a riguardo. La motivazione è abbastanza semplice, infatti tali comunicazioni richiedono il pagamento immediato e viene anche specificato che se non verrà effettuato, potrebbe portare a delle severe conseguenze da parte dello stesso ente.

La mail da parte dell’Agenzia delle Entrate, perché bisogna fare attenzione

Nelle ultime settimane purtroppo sono arrivate diverse e-mail agli utenti da parte dell’Agenzia delle Entrate che intimidava a pagare ingenti somme di denaro, purtroppo però non si trattava di una mail da parte dell’ente, ma di una vera e propria truffa. Si tratta di un evento singolare ma che purtroppo è successo, diversi cittadini infatti si sono visti arrivare delle e-mail da parte di un mittente che sembrava essere proprio dell’Agenzia delle Entrate.

Venivano fornite indicazioni per effettuare un fantomatico pagamento, è per questa ragione che la polizia postale si è messa al lavoro, diversi contribuenti si sono visti svuotare il conto. Non è la prima volta che accade una cosa del genere, in altre circostanze infatti diverse e-mail erano arrivate ad esempio da parte dell’Inps dell’Enel. Per non cadere in fallo, bisogna sempre accertarsi della propria situazione. Inoltre c’è da dire che l’Agenzia delle Entrate, così come anche altri enti, inviano le proprie comunicazioni solo attraverso mezzi ufficiali, come ad esempio una PEC o una raccomandata.

Impostazioni privacy