Bucce d’arancia, perché continui a buttarle? Usale così e resterai a bocca aperta

Le bucce d’arancia sono una vera e propria miniera d’oro. Perché continui a buttarle? Usale così e scoprirai un qualcosa di unico.

L’arancia è un frutto di specie del genere citrus ed è originaria dell’Asia: non a caso veniva chiamato “mela cinese”. Al giorno d’oggi, tra i principali produttori, ci sono Paesi come Spagna, Cina, Brasile, Stati Uniti e Israele. Stando agli studi, questo particolare frutto apporta vitamina C aiutando quindi il sistema immunitario e combattendo fastidi stagionali come raffreddore e mal di gola. Ricche di magnesio e di potassio, possiede minerali che sono alleati del cuore.

Anche le arance italiane sono veramente buonissime. Le produzioni di agrumi si concentrano soprattutto nel Sud del Paese, con la Sicilia in primissima fila. Tra le più famose citiamo sicuramente i tarocchi, le sanguinelle, le navel, le Thompson e le Valencia. Gli italiani le consumano principalmente in due modi: c’è chi le mangia sbucciandole e ingerendo gli spicchi e chi fa delle spremute squisite. In troppi, tuttavia, buttano le bucce commettendo un clamoroso errore. Con le scorze, invece, è possibile fare delle cose veramente incredibili: vediamole nel dettaglio.

Bucce d’arancia, perché continui a buttarle? Nulla di più sbagliato: usale così e non te pentirai

Bucce d'arancia mai buttarle
Sbucciare un’arancia – Spraynews.it

Ci sono alcuni trucchetti straordinari che possono sicuramente cambiarvi le giornate. Troppe persone tendono a buttare via le scorze d’arancia. Questo è un errore grossolano. Le scorze, infatti, possono avere mille utilizzi diversi. Quest’oggi ve ne presentiamo uno davvero interessante. Nel corso dell’inverno potete adottare questo trucchetto straordinario per profumare tutta casa.

Quando accendete i termosifoni, posizionate le bucce di arance direttamente sul calorifero: l’odore che si diffonderà per tutta casa sarà un qualcosa di stupefacente. Se avete il desiderio di un odore più intenso, piazzate le bucce nell’umidificatore: i risultati, in questo caso, saranno ancora più incredibili.

Bucce d’arancia, mai buttarle: questo trucchetto vi stupirà

Prima di concludere questo articolo, vogliamo consigliarvi un altro metodo per riutilizzare le bucce d’arancia. Essiccate le scorze e riponetele nei classici sacchetti facilmente reperibili in commercio.

A questo punto, riponete i sacchetti accanto al termosifone o addirittura nei cassetti e nei mobili. Quando li aprirete per prendere i vestiti o la biancheria, sentirete subito un odore ineguagliabile. Le nostre nonne non sbagliano mai: questo trucchi largamente utilizzati in passato stanno avendo nuovamente successo in epoca moderna.

Impostazioni privacy