Champions League 2024-2025, format completamente stravolto: sarà stile campionato. Tutte le info

Diverse novità in programma per la prossima stagione della Champions League: il format della competizione sarà totalmente stravolto.

Il mondo del calcio sta attraversando un momento di grandi cambiamenti: non solo l’avvento della tecnologia che ha cambiato in maniera radicale il corso delle partite, ma anche stravolgimenti e modifiche alle competizioni più famose per cercare di portare una ventata d’aria fresca. In un periodo dove si parla tanto di Super Lega, la UEFA ha cercato di attirare l’attenzione su di sé annunciando degli stravolgimenti totali per la sua competizione più importante: la Champions League.

La massima competizione europea per squadre di club è sicuramente l’evento calcistico annuale più seguito al mondo, ma nonostante questo la UEFA ha deciso di cambiare totalmente gli scenari. Il formato che attualmente conosciamo, ovvero quello relativo agli 8 gironi da 4 squadre, verrà completamente stravolto in favore di un nuovo formato totalmente inedito e che ha lasciato particolarmente di stucco gli appassionati di calcio.

Champions League: dal prossimo anno avrà un formato totalmente diverso

I cambiamenti sono ufficiali e partiranno già dalla prossima stagione, ovvero la 2024-2025, dunque la Champions League che si sta svolgendo nel corso dell’attuale stagione sarà l’ultima con il formato classico. Lo stravolgimento del formato non riguarderà solo le fasi finali della competizione, ma la UEFA ha intenzione anche di cambiare i criteri di qualificazione delle squadre. Questo chiaramente influisce sui campionati in corso dato che in molti casi i criteri di qualificazione non sono più gli stessi.

Aumenterà il numero di squadre che passerà da 32 a 36, dunque ci saranno quattro posti disponibili che saranno distribuiti in questo modo: un posto in più alla federazione che al termine della stagione sarà al quinto posto del ranking UEFA (attualmente la Ligue 1 francese); un posto in più nei play-off e due posti in più assegnati alle due federazioni i cui club avranno fatto meglio complessivamente in tutte le competizioni UEFA. Dunque c’è la possibilità che la Serie A possa qualificare cinque squadre in Champions il prossimo anno.

champions league modifiche
Ecco tutti i cambiamenti decisi dalla UEFA per la prossima Champions League (SprayNews.it) | Foto ANSA

La novità più importante però non riguarda solamente il numero di squadre, ma come queste verranno suddivise nella fase a gironi della Champions League 2024/2025. Si abbandona ufficialmente il formato dei gironi da quattro squadre e si va verso una fase nella quale ci sarà un unico girone formato da tutte le 36 squadre. Tutte le squadre giocheranno otto partite, quattro in casa e quattro in trasferta.

Dunque non sarà un “tutti contro tutti” come in un campionato, ma mediante il sorteggio si decideranno le otto partite che ogni squadra dovrà disputare. Al termine di questa fase ci sarà quella a eliminazione diretta alla quale accederanno 24 squadre su 36: le prime 8 andranno direttamente agli ottavi, le squadra dal 9° al 24° posto dovranno effettuare un turno preliminare e infine le squadre dal 25° al 36° posto saranno definitivamente eliminate.

Impostazioni privacy