Che cosa succede al tuo corpo se salti la cena: sulla salute non si scherza

Per via del regime di dieta intermittente, sempre più persone saltano la cena: ma fa davvero bene avere quest’abitudine?

L’abitudine di saltare la cena è diventata una tendenza crescente tra molte persone, spesso motivata da una serie di ragioni che vanno dalla perdita di peso alla mancanza di tempo. Tuttavia, ci sono importanti implicazioni per la salute da considerare quando si decide di evitare un pasto così importante. Ecco cosa succede al nostro corpo: facciamo molta attenzione.

Molti individui optano per saltare la cena per diverse ragioni. Alcuni lo fanno nella speranza di perdere peso più velocemente, pensando che ridurre il numero di pasti al giorno possa aiutare a bruciare calorie in eccesso. Altri, invece, affermano di essere troppo impegnati o stanchi alla fine della giornata per preparare o consumare un pasto serale completo.

Negli ultimi tempi, infatti, si è diffusa l’idea della bontà del digiuno intermittente, sacrificando la cena per ottenere una serie di benefici per la salute, tra cui una migliore regolazione della glicemia, riduzione dell’infiammazione e potenziale perdita di peso. Una dieta che ha preso piede molto facilmente anche perché ben si sposa con le abitudini di molti di noi che la sera, dopo una lunga giornata di lavoro, arrivano troppo stanchi per preparare anche la cena. E finiscono per digiunare.

Quale che sia la motivazione, prima di prendere una decisione del genere ed elevarla ad abitudine, occorre conoscere cosa può accadere al nostro corpo.

Cosa succede al nostro corpo se saltiamo la cena?

Va preliminarmente detto che saltare la cena può aiutare a perdere peso solo se in questo modo si riesce più facilmente ad aderire con costanza a una dieta ipocalorica. La scienza ci dice che sicuramente evitare pasti troppo pesanti alla sera può aiutare il nostro sonno. Ma tra l’evitare pasti pesanti e il digiunare, ce ne passa.

Saltare la cena, conseguenze
Saltare la cena fa bene? – (spraynews.it)

Saltare la cena può comportare vari rischi per la salute, tra cui sbalzi glicemici, con conseguenti cali di energia e fame notturna. Lasciare lo stomaco vuoto durante la notte può causare problemi digestivi, tra cui acidità gastrica e reflusso acido. Saltando la cena, si potrebbe perdere l’opportunità di ottenere nutrienti importanti, come proteine, vitamine e minerali. Alcune persone possono sviluppare un rapporto distorto con il cibo e sperimentare ansia o sensi di colpa legati all’alimentazione.

Insomma, le abitudini alimentari vanno sempre prese con raziocinio e, soprattutto, concordate con esperti del settore. Anche perché, ricordiamolo sempre, una risposta univoca, su questi temi, non esisterà mai, dato che molto dipende dall’età e dalle condizioni di salute di ciascuno di noi.

Impostazioni privacy