Conosci il borgo della pasta? Un luogo unico da visitare in Abruzzo

Grande storia, bellezze naturali e una grande tradizione nella realizzazione della pasta: tanti motivi per visitare questo borgo in Abruzzo

Un bellissimo borgo incastonato tra le maestose montagne dell’Abruzzo, si erge come un suggestivo scrigno di storia, natura e tradizione, ma anche come luogo di grande valenza culinaria. Questo pittoresco paese, situato nel cuore del Parco Nazionale della Majella, offre un’esperienza unica che affascina residenti e visitatori.

La gastronomia di questa gemma abruzzese è una celebrazione dei sapori autentici e dei prodotti locali. Rinomato per la produzione di pasta, grazie alla purezza delle sue acque di sorgente, il paese ospita numerosi pastifici artigianali che tramandano l’arte della lavorazione della pasta da generazioni. Il celebre pastificio De Cecco, fondato nel 1886, è un orgoglio locale e un marchio di qualità riconosciuto a livello internazionale.

Il calendario di questo borgo è arricchito da eventi e manifestazioni che celebrano le tradizioni locali. Le sagre dedicate ai prodotti tipici, le processioni religiose e le feste popolari creano un legame forte tra la comunità e le sue radici, offrendo ai visitatori l’opportunità di immergersi nell’autenticità del luogo.

Fara San Martino, il borgo della pasta

Parliamo di Fara San Martino, in provincia di Chieti, il cui viaggio dura circa un’ora e dista a circa 70 chilometri. Le radici storiche del borgo affondano nei secoli, testimoniando la sua importanza nel contesto regionale. Non è un caso, infatti, se conserva con orgoglio le tracce del passato attraverso le antiche strade lastricate, i palazzi storici e i resti di antiche fortificazioni. La Chiesa di San Remigio, risalente al XIII secolo, è un esempio eloquente dell’architettura religiosa che ha resistito al trascorrere del tempo.

borgo pasta dove si trova
Il borgo della pasta si trova a Fara San Martino – (spraynews.it)

Fara San Martino è un paradiso per gli amanti della natura. Circondato dalle imponenti vette della Majella, il paese offre scenari mozzafiato e possibilità di escursioni che si snodano attraverso boschi secolari e suggestive gole. Su tutte, le Gole di San Martino. Si tratta, quindi, un’impressionante formazione naturale che offre percorsi escursionistici tra pareti rocciose e corsi d’acqua cristallina. Il suggestivo eremo di San Martino in Valle, incastonato tra le rocce, rappresenta una meta imperdibile per chi cerca un connubio tra spiritualità e bellezza naturale.

Dunque, Fara San Martino si presenta come una gemma nascosta che combina storia, natura e tradizione in un’unica esperienza indimenticabile. Un viaggio nel borgo è un vero e proprio viaggio nel cuore dell’Abruzzo, dove la bellezza della terra si fonde armoniosamente con la ricchezza della cultura locale e dei pastifici storici. 

Impostazioni privacy