Emanuele Filiberto, chi è la figlia Vittoria: l’erede al trono che non c’è

Il Principe Emanuele Filiberto, erede dell’appena scomparso Vittorio Emanuele di Savoia, ha una bellissima figlia, si chiama Vittoria.

Si chiama Vittoria, la figlia del Principe Emanuele Filiberto di Savoia, erede “all’inesistente” trono d’Italia, ora che il papà Vittorio Emanuele è scomparso, lo scorso 3 febbraio. In questi giorni, proprio per la morte del Principe, si è parlato tanto di Casa Savoia, e della storia di questa antica famiglia, una delle più antiche e nobili in Europa.

Si è parlato tanto anche degli scandali legati a Vittorio Emanuele, delle sue battaglie per rientrare in possesso dei beni di famiglia, messi sotto sequestro nel 1948, dell’esilio in Svizzera e di molto altro ancora. Se Vittorio Emanuele ha suscitato, nel popolo italiano, sentimenti contrastanti, nella maggior parte dei casi negativi, il figlio Emanuele ha sempre goduto di tutt’altra reputazione.

Chi è Vittoria, la figlia del Principe Emanuele Filiberto: quanti anni ha e cosa fa nella vita

Uno scatto postato su Instagram
Uno scatto postato su Instagram (Spraynews.it)

Emanuele Filiberto è sempre stato amato, un uomo educato, anche se anche lui è stato coinvolto, insieme al padre, nella richiesta di risarcimento, ai danni dello Stato, dei beni di Casa Savoia. Emanuele ha sempre dimostrato il suo attaccamento all’Italia, e in varie occasioni ha espresso l’amore profondo che lo lega al paese.

Dal 2003, proprio quando è decaduto l’obbligo di esilio per la sua famiglia, ha deciso di sposare l’attrice francese Clotilde Courau, in una cerimonia tenutasi a Roma. La coppia ha due figlie, Vittoria e Luisa, rispettivamente nate nel 2003 e nel 2006.

La Regina d’Italia, dove è cresciuta e cosa fa nella vita

Se di Luisa, la secondogenita, e che quest’anno diventerà maggiorenne, sappiamo ben poco, di Vittoria sappiamo che studia Storia dell’Arte e Scienze Politiche in Inghilterra. Inoltre, è molto attiva sui social. Vanta il titolo “simbolico” di erede al trono d’Italia, titolo conferitole dal nonno nel 2020, non appena abolita la legge che impediva alle donne di guidare il regno.

Ovviamente, il titolo non è riconosciuto dalla nostra Costituzione. Tra l’altro, lo stesso Emanuele Filiberto ha abdicato alla successione della Casata in favore della figlia, affermando che “tra poco, in Europa, ci saranno più regine che re”. Vittoria è una grande appassionata di moda, tra l’altro, si dedica al volontariato, prendendo parte attiva all’Associazione Odissea della Pace, portando beni di prima necessità al popolo ucraino.

Vittoria, anche se nata a Ginevra, è cresciuta a Parigi. La sua vita è parecchio attiva, oltre a studiare e a prendere parte alle associazione di beneficenza, è anche modella e posa per diversi marchi di prestigio. Assomiglia tantissimo a sua madre, è bellissima e il suo profilo Instagram, dal quale sono riprese le foto allegate, è molto curato e patinato.

Impostazioni privacy