Ferrara, si schianta in moto contro un’auto parcheggiata: morto ragazzo di 21 anni

Un ragazzo di soli 21 anni ha perso la vita ieri sera Ferrara in seguito ad un terribile incidente in moto: inutile la corsa in ospedale.

Una vita spezzata nel fiore degli anni da un tragico incidente sulle nostre strade, l’ennesima. È accaduto ieri sera nel centro storico di Ferrara, la vittima è un ragazzo di soli 21 anni che si è schiantato contro una vettura parcheggiata mentre era alla guida della sua moto.

I soccorsi del 118, giunti sul posto dopo la segnalazione di un passante, hanno provato a rianimare il 21enne che è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove è spirato poco dopo il ricovero: fatali le lesioni riportate nel violentissimo impatto. Si sta cercando di capire quali sono le cause della tragedia, compito affidato alle forze dell’ordine.

Ferrara, incidente in moto: morto un ragazzo di soli 21 anni

Ambulanza
Ambulanza (Spraynews.it)

Un ragazzo è rimasto vittima di un tremendo incidente stradale nella serata di ieri, giovedì 15 febbraio, a Ferrara. A perdere la vita Nicolò Liverani, 21enne che da poco era stato assunto come dipendente dello stabilimento Toyota di Ostellato

Nicolò, dalle prime ricostruzioni, come scrive la redazione di Leggo, si trovava alla guida della sua moto da enduro e stava percorrendo via Terranuova, in pieno centro storico, a pochi metri dalla sua abitazione. Per cause ancora in fase di accertamento, ha perso il controllo del mezzo a due ruote che ha terminato la propria corsa contro un veicolo parcheggiato a bordo della carreggiata. Uno schianto che ha fatto sbalzare il 21enne sull’asfalto ad alcuni metri di distanza.

Un passante, accortosi dell’incidente, ha subito chiamato i soccorsi, precipitatisi sul posto. L’equipe medica del 118 ha trasportato il ragazzo presso l’ospedale Sant’Anna di Ferrara, dove, poco dopo il suo arrivo, i medici ne hanno dichiarato la morte, sopraggiunta a causa dei traumi subiti nell’incidente.

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale

Sul luogo della tragedia anche gli agenti della Polizia Locale del capoluogo di provincia emiliano che hanno condotto i rilievi per stabilire l’esatta dinamica del sinistro costato la vita a Nicolò.

Un bilancio che continua ad aggravarsi quello delle vittime sulle strade: qualche giorno fa a Pagani, in provincia di Salerno, un ristoratore di 44 anni aveva perso la vita in seguito ad un drammatico incidente in scooter.

Impostazioni privacy