Gli occhiali che sostituiscono lo smartphone: dalla fotocamera alle chiamate e costano meno di un telefono

Lo smartphone non è più un dispositivo esclusivo per le chiamate: dalla fotocamera degli occhiali costa tutto meno.

C’era una volta il telefonino, unico dispositivo per chiamare fuori casa, senza filo. C’era e non c’è più. Ormai per quanto evoluto e migliorato, uno smartphone non è più l’unico modo per relazionarsi con un’altra persona a distanza.

I primi cambiamenti con gli smartwatch, un segmento di mercato che ha attirato sempre più gente, allargando l’ecosistema di questa o quella azienda: che sia Samsung o Apple, insomma, fa lo stesso. L’AI Pin potrebbe essere il futuro, il presente dice occhiali.

Sì, oramai la tecnologia avanza a un ritmo sempre più vertiginoso, così gli occhiali intelligenti stanno emergendo come strumenti potenti e versatili che offrono innumerevoli applicazioni nella nostra vita quotidiana. Un tempo novità, volendo un’eccezione, oggi gli smart glasses sono quasi una regola: un dispositivo pratico e molto utilizzato, che cambia la vita perché fa anche risparmiare.

Occhiali di nuova generazione: l’ultimo aggiornamento ha introdotto perfino la lingua italiana

Finora una delle caratteristiche distintive degli occhiali intelligenti è la loro estrema facilità nel chiamare e avere le mani libere. D’altronde con uno smart glasses si possono inviare e ricevere messaggi, effettuare chiamate e accedere a qualsiasi tipo di info senza bisogno di usare le mani. Come? Facile: con gli assistenti digitali che fanno tutto per noi: che si chiamino Siri, Google Assistant e Alexa, interessa il giusto.

smart glasses
Occhiali di nuova generazione, il modello Ray-Ban Wayfarer – foto fonte ray-ban.com – spraynews.it

Ray-ban in collaborazione con Meta ha lanciato una nuova generazione di smart glasses, davvero interessanti. L’ultimo aggiornamento ha introdotto perfino la lingua italiana, con tutti i vantaggi che ne conseguono: dalle notifiche ai comandi, passando per vocali nella nostra lingua. Nuova anche la fotocamera ultrawide da 12 MP e il sistema a cinque microfoni. Vuoi fare una diretta social, su facebook e instagram ovviamente? Nessun problema.

Con gli occhiali di nuova generazione, ora di tendenza e molto alla moda, oppure a tuo gusto visto che gli smart glassses Wayfarer sono disponibili in sette colorazioni, si può passare dalle tue canzoni preferite alle chiamate, senza mai estraniarti dal mondo circostante, restando sempre sul pezzo. Come? Con gli altoparlanti wireless, pensati per potenziare le basse frequenze e offrire un volume più alto. Anche l’audio direzionale nei nuovi occhiali Ray-Ban (in collaborazione con Meta) è stato migliorato. Oltre il dilettevole anche l’utile. Gli smart glasses costano molto meno di uno smartphone: nello specifico quelli di Ray-Ban sono disponibili a 329 euro, anche in tre comode rate da 109,66 senza interessi.

Impostazioni privacy