Il Milan si assicura il nuovo crack italiano: accordo con l’agente

Il Milan pronto a rafforzarsi per lanciare la corsa alla qualificazione in Champions League. Quasi fatta per il giovane prospetto italiano

Ogni club alla ricerca dei propri obiettivi di stagione, che si intrecciano, evidentemente, con gli obiettivi di mercato, per rinforzare gli organici e cercare di prevalere sugli avversari. Stando così le cose, per il Milan l’obiettivo minimo è la qualificazione alla prossima Champions League: un traguardo che i rossoneri vogliono ottenere, anche ingaggiando uno dei giovani più interessanti del panorama italiano. Accordo vicinissimo.

Il Milan di Stefano Pioli si trova ormai troppo lontano da Inter e Juventus per poter pensare di concorrere per lo Scudetto. Ma è comunque in corsa per altri fronti. Recentemente, con la convincente vittoria contro il Cagliari, si è qualificato ai quarti di Coppa Italia. E la cocente eliminazione dalla Champions League fornisce comunque al Diavolo la possibilità di puntare all’Europa League, che non ha mai vinto, nemmeno quando si chiamava Coppa Uefa.

Per poter continuare a essere competitivo, però, il Milan ha bisogno di rinforzi. I risultati altalenanti di questa prima parte di stagione sono probabilmente dovuti anche ai tanti, tantissimi, infortuni patiti. Per questo, per la seconda parte del percorso, la dirigenza rossonera vuole avere un organico più lungo e competitivo.

Con il mercato di gennaio che si è aperto lo scorso 2 gennaio, i rossoneri sono alla ricerca sicuramente di un difensore centrale, visti i gravi infortuni occorsi a Kalulu, Thiaw e Tomori. Potrebbe arrivare anche un centrocampista, soprattutto qualora dovesse partire Krunic. Mentre in avanti le buone prestazioni di Jovic potrebbero portare a rivedere i piani. Nel frattempo, però, il Milan è ormai ai dettagli per portare a Milanello uno dei prospetti più interessanti del calcio italiano.

Il Milan, il nuovo acquisto è vicinissimo: di chi si tratta

La dirigenza ha infatti trovato l’accordo con l’agente del giovane laterale del Verona, Filippo Terracciano, nato l’8 febbraio 2003 e, quindi, 21enne tra circa un mese. Si tratta di uno dei calciatori italiani più interessanti affacciatisi sulla scena nelle ultime stagioni. Terracciano, infatti, ha esordito con il Verona già nello scorso campionato.

Milan nuovo acquisto
Il Milan a un passo dal giovane Filippo Terracciano foto: Ansa – (spraynews.it)

Giocatore molto duttile, può essere schierato in tutte le posizioni del centrocampo, ma viene schierato spesso anche da terzino o esterno destro fluidificante. Potrebbe essere proprio il giocatore che al Milan manca. Già con una discreta esperienza, avendo collezionato fin qui 38 presenze con il Verona.

Come detto, i rossoneri hanno già trovato l’accordo con l’agente del calciatore. Per lui (che ha un contratto in scadenza nel 2026) è pronto un accordo piuttosto lungo. Probabilmente un quinquennale. Resta ora da convincere il Verona: Terracciano è valutato tra i 6 e i 7 milioni di euro. Ma salvo intoppi clamorosi, l’affare dovrebbe andare in porto. 

Impostazioni privacy