Il mio giardino era invaso dalle zanzare: con questo repellente naturale ho risolto il problema

Il mio giardino era invaso dalle zanzare: con questo repellente naturale ho risolto il problema e adesso posso godermi gli spazi esterni della mia casa senza problemi. 

Avevo un grosso problema nel mio giardino, quello delle zanzare. Abitando in periferia e avendo molto spazio esterno, con l’arrivo della primavera e del clima mite stavo cominciando a trasferirmi soprattutto per qualche ora serale di relax in questa zona. Ma verso le 18.00 cominciava per me l’inferno. Non conosco ancora bene il motivo, ma per me e la mia famiglia era davvero un problema. Perché questi insetti erano insopportabili.

Eppure non siamo ancora in estate piena, sta di fatto che abbiamo dovuto rinunciare a quest’abitudine che ogni anno ci concediamo anche perché abbiamo tante comodità come amaca e sedie che ci permettono di godere anche delle ore di sole che in questo periodo è ancora gradevole non essendo fortissimo come poi sarà tra qualche settimana. Ma perché ci sono tutte queste zanzare in giro già a maggio?

Probabilmente si tratta di disinfestazione non eseguita o semplicemente del clima che sta cambiando con questi insetti che cominciano in anticipo a presentarsi con fastidio. Insomma, qualunque sia il motivo, per noi è cominciata una grossa scocciatura, in forte anticipo rispetto al passato. Non ne potevamo più. Mi sono messo a cercare sul web e devo dire che sono riuscito a risolvere questo grosso problema anche grazie a dei ricordi del passato.

Ovvero a quei repellenti che i nonni usavano per difendersi da questi ospiti indesiderati che arrivano a farci compagnia nei mesi di caldo tra primavera ed estate. Volevo evitare prodotti chimici, anche per proteggere bambini ed animali domestici che trascorrono insieme a noi queste serate in giardino, e dopo varie ricerche sono riuscito a documentarmi e a prepararmi in casa degli ottimi rimedi che mi hanno aiutato.

Evitando anche di spendere soldi per i soliti spray che rovinano la pelle e anche l’abbronzatura. Vi svelo come ho fatto e se mi seguite vedrete come riuscirete a risolvere anche voi il vostro problema. Sia che abitate in città che in campagna, il problema estivo delle zanzare è purtroppo una realtà che condiziona questi mesi in tutte le città italiane.

Repellenti naturali contro le zanzare: i migliori fai da te

Il mio giardino era invaso dalle zanzare: con questo repellente naturale ho risolto il problema
Limoni (Spraynews.it)

Non ero molto ferrato su questo argomento, ma devo dire che smanettando bene sul web sono riuscito anche grazie a dei video tutorial a farmi una cultura su uno degli aspetti più critici che condiziona le estati degli italiani. La zanzara è infatti un insetto molto fastidioso, e soprattutto quando si registrano delle vere invasioni come è accaduto a casa mia sono problemi. Andiamo a scoprire questi repellenti. Partendo dal primo, quello per me più efficace di tutti.

Ho scoperto che c’è un frutto, il limone, che le zanzare non amano. Soprattutto l’odore del limone e anche dell’aceto. Questo rimedio è davvero efficacissimo, e si prepara in pochi minuti. Vi basta qualche limone e dell’aceto: tagliatene uno a fettine e bagniamole nell’aceto posizionandolo nei vasetti nelle aree che frequentiamo maggiormente. Anche sui davanzali così proteggeremo la nostra casa anche all’interno. Possiamo optare anche per una miscela a base di questi due ingredienti.

E dotarci di uno spruzzino per andare a bagnare alcune piante intorno a noi e anche il pavimento. Da quel momento in poi le zanzare non si avvicineranno più a voi. Ci sono anche degli altri repellenti efficaci come i fondi del caffè (ne abbiamo parlato anche qui) ma anche aglio e cipolla: gli insetti detestano tutti questi odori che le allontanano anche dalle vostre aree esterne. Ma non finisce qui, perché ci sono anche degli oli essenziali.

Come quelli a base di lavanda o citronella estremamente efficaci. Per quel che riguarda invece le piante che ci possono aiutare a difenderci, abbiamo già detto della lavanda e della citronella, ma ci sono anche quella della calendula, ma anche i gerani (per gli amanti di questa pianta abbiamo descritto tutto qui), che spingono via i nostri ospiti indesiderati soprattutto nelle serate che vogliamo trascorrere all’aperto.

Impostazioni privacy