Prendevo sempre sonno a fatica, adesso con questi metodi naturali crollo ogni sera

Prendevo sempre sonno a fatica, adesso con questi metodi naturali crollo ogni sera appena mi metto a letto e dormo per almeno otto ore. 

Uno dei problemi principali che stanno riscontrando gli italiani negli ultimi anni è quello legato alla qualità del sonno e del riposo notturno. Spesso questo disturbo è legato ad un particolare periodo caratterizzato da forte stress o ansie e paure, sta di fatto che le persone dormono sempre di meno e male, con una serie di criticità che derivano da questo fenomeno sempre più diffuso.

C’è chi lamenta risvegli improvvisi, anche con sogni ricorrenti che celano ansie e paure (qui per esempio abbiamo svelato il significato del sognare la caduta nel vuoto) o chi invece sempre allo stesso orario, alle 3.00 di notte, si sveglia e non riesce a prendere più sonno. Ci sono poi altre persone che semplicemente dormono male e si svegliano già stanchi (qui potrebbero esserci problemi di materasso o temperatura nella casa) al mattino.

E ancora altre persone lamentano il fatto di addormentarsi a fatica, con l’insonnia che emerge in questo caso in modo diretto. Andiamo a scoprire questa ultima casistica, con dei rimedi che possono aiutare, come è capitato anche a me, a risolvere a fondo il problema. Anticipando che spesso anche la forte stanchezza porta a prendere sonno in modo faticoso anche in più periodi dell’anno.

Infatti ci capita sempre più spesso che la vita frenetica e tante ore di lavoro facciano perdere il contatto con la realtà, portandoci a sottovalutare l’importanza del riposo corretto che dovrebbe avvenire ogni notte per almeno 7-8 ore come indicano più studi che parlano anche di connessioni con disturbi e malattie croniche assolutamente pericolose e da scongiurare.

Quindi se riscontriamo questo problema è bene esaminare la nostra situazione per arrivare a risolverlo nel minore tempo possibile, perché quando dormiamo poco e male ci accorgiamo di essere sempre stanchi e nervosi anche con gli altri durante tutto l’arco della giornata, peggiorando anche i nostri rapporti personali.

Soffri d’insonnia? Con questi metodi naturali dormirai 8 ore tutte le notti

Prendevo sempre sonno a fatica, adesso con questi metodi naturali crollo ogni sera
Leggere (Spraynews.it)

Per arrivare a combattere in modo efficace l’insonnia dobbiamo partire da alcune abitudini che ci porteranno anche a dormire in modo corretto per almeno 7-8 ore. Prima di svelarvi i metodi che mi hanno aiutato, facciamo una precisazione: per avere un riposo notturno corretto bisognerebbe prendere l’abitudine di spegnere tutti i dispositivi in nostro possesso almeno due ore prima.

E parliamo non solo di tablet e smartphone, ma anche di tv ed altri oggetti vari che contribuiscono a stimolare il nostro cervello in continuazione. L’alternativa sarebbe quella della lettura o di un bel cruciverba. In questo modo, con un giornale o con un buon libro riusciremo a stancare gli occhi al punto giusto. E’ importantissimo andare poi a dormire quando ci accorgiamo di essere pronti per il riposo.

Il secondo accorgimento si può mettere in pratica durante l’arco della giornata: parliamo di quello dell’attività fisica da svolgere almeno per una trentina di minuti. Poi ci sono altri accorgimenti che aiutano parecchio. Il primo è quello di non guardare mai l’orologio quando non si riesce a prendere sonno. Farlo contribuirebbe solo a farci innervosire di più e a peggiorare le cose.

Importante anche evitare i pisolini durante l’arco della giornata, soprattutto dopo pranzo con la pennichella che potrebbe essere dannosa per le persone che soffrono d’insonnia notturna. Molte persone, me compreso, hanno comunicato la tecnica del ricordo rilassante: per ognuno di noi ci sarà sempre un luogo nella nostra mente che ci riporta sensazioni positive (qui abbiamo parlato a fondo del problema dell’insonnia e di altri possibili rimedi).

Andare a letto pensando ed immaginando di trovarsi in quel luogo che riporta sensazioni positive ci aiuterà tantissimo a prendere sonno. Infine le tisane: possono sicuramene dare un grosso aiuto a distendere i nervi ma da sole non possono mai rappresentare un rimedio efficacissimo per la risoluzione del nostro problema.

Impostazioni privacy